Home

Inter, conto non pagato: al via il “toto-pignoramento”

Massimo MorattiUno dei giocatori dell’Inter potrebbe essere presto “pignorato”; immediati gli sfottò delle tifoserie avversarie.

La società nerazzurra, infatti, non ha saldato un debito di 85mila euro per piscine e vasche idromassaggio al centro di allenamento di Appiano Gentile (Como). A renderlo noto è la stessa azienda creditrice, la Cemi di Eraclea, che con il team di Moratti aveva stipulato un contratto che prevedeva una parte del pagamento in messaggi pubblicitari e, l’altra parte, in contanti, ovvero gli 85mila euro che ad Eraclea non sarebbero mai arrivati. Dei soldi non vi è stata alcuna traccia nemmeno dopo il decreto ingiuntivo emesso dal giudice.

“A questo punto – spiegano i legali dell’azienda veneziana – potremmo pignorare i conti correnti dell’Inter o uno dei suoi giocatori”. Nel frattempo, le tifoserie avversarie non si sono fatti scappare lo sfottò con il “toto pignorato” e c’è anche chi dà suggerimenti alla Cemi su quale giocatore “pignorare”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico