Home

Inter, Branca: “Sneijder ed Eto’o vogliono restare”

Wesley Sneijder Il mercato dell’Inter continua sempre più a riempirsi di mistero. Dopo i tanti dubbi rilasciati dalla seconda frazione della Supercoppa italiana giocata a Pechino e persa 2-1contro il Milan, in casa Inter, anziché parlare di colpi in entrata, tiene sempre più banco il mercato in uscita.

Le situazioni più delicate sono quelle legate a Wesley Sneijder e Samuel Eto’o. L’olandese è ormai assillato da tempo dalle sirene inglesi e questo corteggiamento sembra possa causare la partenza dell’ex Real. Sulla situazione del “cecchino di Utrecht” si è pronunciato oggi Marco Branca: “Il City non mi avrebbe mai chiamato alla vigilia di una partita così delicata come quella di Supercoppa. Trattandosi, però, di uno dei giocatori più forti del mondo, è chiaro che in precedenza c’erano stati dei contatti con gli inglesi. Ma nessuno così avanzato come riportato dai media, anche perché il prezzo non è stato fissato. Potrei anche confermare che è incedibile, ma se poi arriva una grande offerta …”.

Situazione altrettanto intricata per l’attaccante camerunense Samuel Eto’o. L’offerta dell’Ahnzi non sembra rappresentare una forte minaccia alla permanenza dell’attaccante ma i maggiori dubbi sono piuttosto legati allo stato d’anima del giocatore. Insomma un progetto societario non condiviso in pieno dall’africano. Branca ha chiarito anche la sua posizione: “Noi non vogliamo che qualcuno resti o parta mal volentieri. Samuel e Wesley ci hanno detto di voler rimanere…”..

L’impressione è che con la partenza di due dei principali pilastri dell’Inter stravincente del 2010 si perda molta esperienza fondamentale a livello europeo. Sulle altre cessioni Branca dice: “Dobbiamo vendere quattro giocatori: Mariga, Muntari, Rivas e un ragazzino”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico