Home

Eto’o all’Anzhi: 27 milioni di euro all’Inter e triennale da 60 milioni

Samuel Eto'oConclusa la telenovela Samuel Eto’o. German Tkachenko, l’uomo mercato dell’Anzhi, ha annunciato al termine del vertice con l’Inter che l’accordo è stato raggiunto.

Eto’o è dunque un giocatore dell’Anzhi. La squadra di Makhachkala, la capitale del Daghestan, attualmente quarta in classifica, verserà all’Inter 27 milioni di euro compresi i bonus, cifra inferiore ai 30 milioni chiesti dal club nerazzurro. L’Anzhi offrirà al camerunense un triennale da 60 milioni. L’attaccante sosterrà domattina le visite mediche a Villa Stuart, a Roma, intorno alle 9.

“Domani si formalizza l’accordo”, ha detto il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio. Si aspetteranno le visite mediche del giocatore previste per domani per dare l’annuncio ufficiale. No comment, invece, per quanto riguarda il possibile arrivo all’Inter di Diego Forlan.

L’Anzhi ufficializza l’acquisto di Eto’o sul proprio sito. “È stato raggiunto l’accordo tra l’Anzhi e l’Inter per il trasferimento di Samuel Eto’o”. Giovedì Eto’o è atteso in Russia: inizierà ad allenarsi in vista dell’esordio, sabato nella sfida di campionato sul campo del Rostov.

Il camerunense lascia Gasperini in una situazione simile a quella vissuta un anno fa da Benitez: l’allenatore chiede rinforzi e intanto la società pensa a piazzare altrove i pezzi da novanta, mentre la squadra sbanda pericolosamente con la difesa a tre poco metabolizzata dai giocatori. La richiesta neanche tanto velata fatta dal tecnico (“Servono almeno 2-3 rinforzi ma non punte centrali”) al termine dell’amichevole contro l’Olympiacos svela il vero problema dei nerazzurri: mentre l’attenzione è rivolta a chi sarà l’erede di Eto’, dietro la squadra mostra buchi preoccupanti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico