Home

Calcioscommesse: a Signori “ergastolo sportivo”, Doni squalificato per tre anni

Beppe Signori Per Beppe Signori e Marco Paoloni è un “ergastolo sportivo”. Nei loro confronti la mano della commissione disciplinare nel processo sportivo sul calcioscommesse è stata pesante.

Ai cinque anni di squalifica di sanzione primaria si aggiunge la preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della Figc, in pratica una radiazione. Non sarà semplice per i due protagonisti della vicenda sulla quale sta indagando la Procura di Cremona smantellare in appello le convinzioni dell’accusa fatte proprie dal giudice di primo grado.

Sei punti di penalizzazione per l’Atalanta, 6 per l’Ascoli, 9 per il Benevento, 4 per il Piacenza, tutti da scontare nel campionato 2011-2012; tre anni e sei mesi di squalifica per Doni, tre per Manfredini, cinque con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della Figc per Bellavista, Buffone, Erodiani, Gervasoni, Paoloni, Signori e Sommese. Sono queste alcune delle decisioni adottate oggi dalla Commissione disciplinare nazionale, a conclusione del processo di primo grado sul Calcioscommesse, nei confronti delle società e dei tesserati coinvolti.

Ecco tutte le penalizzazioni e le ammende:

Tesserati
BELLAVISTA Antonio: squalifica per 5 anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC;
BRESSAN Mauro: squalifica per 3 anni e 6 mesi;
BUFFONE Giorgio: inibizione per 5 anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC;
CIRIELLO Antonio: inibizione per 1 anno;
DONI Cristiano: squalifica per 3 anni e 6 mesi;
ERODIANI Massimo: squalifica per 5 anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC;
FABBRI Gianni: inibizione per 5 anni;
GERVASONI Carlo: squalifica per 5 anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC;
MANFREDINI Thomas: squalifica per 3 anni;
PAOLONI Marco: squalifica per 5 anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC;
QUADRINI Daniele: squalifica per 1 anno;
ROSSI Leonardo: squalifica per 1 anno;
SANTONI Nicola: squalifica per 4 anni;
SAVERINO Davide: squalifica per 3 anni;
SIGNORI Giuseppe: squalifica per 5 anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC;
SOMMESE Vincenzo: squalifica per 5 anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC;
VELTRONI Giorgio: inibizione per 4 anni.

Società
U.S. ALESSANDRIA CALCIO 1912 S.r.l.: retrocessione all’ultimo posto in classifica nel campionato di competenza (campionato 2010-2011);
ASCOLI CALCIO 1898 S.p.a.: penalizzazione di 6 punti in classifica da scontare nel campionato 2011
2012 e ammenda di euro 50.000;
ATALANTA BERGAMASCA CALCIO: penalizzazione di 6 punti in classifica da scontare nel campionato 2011-12;
BENEVENTO CALCIO S.p.a.: penalizzazione di 9 punti in classifica da scontare nel campionato 2011-12 e ammenda di euro 30.000;
U.S. CREMONESE S.p.a.: penalizzazione di 6 punti in classifica da scontare nel campionato 2011-12 e ammenda di euro 30.000;
A.S.D. CUS CHIETI: penalizzazione di 1 punto in classifica da scontare nel campionato 2011-12 e ammenda di euro 4.500;
F.C. ESPERIA VIAREGGIO S.r.l.: penalizzazione di 1 punto in classifica da scontare nel campionato 2011-12;
HELLAS VERONA F.C. S.p.a.: ammenda di euro 20.000;
PIACENZA F.C. S.p.a.: penalizzazione di 4 punti in classifica da scontare nel campionato 2011-2012 e ammenda di euro 50.000;
A.S.D. PINO DI MATTEO C5: penalizzazione di 8 punti in classifica da scontare nel campionato 2011-2012 e ammenda di euro 1.000;
CALCIO PORTOGRUARO SUMMAGA S.r.l.: ammenda di euro 20.000;
RAVENNA CALCIO S.r.l.: esclusione dal campionato di competenza con assegnazione da parte del Consiglio federale a uno dei campionati di categoria inferiore e ammenda di euro 50.000;
ASS. REGGIANA 1919 S.p.a.: penalizzazione di 2 punti in classifica da scontare nel campionato 2011-2012;
U.S. SASSUOLO CALCIO S.r.l.: ammenda di euro 20.000;
SPEZIA CALCIO S.r.l.: penalizzazione di 1 punto in classifica da scontare nel campionato 2011-2012;
A.S. TARANTO CALCIO S.r.l.: penalizzazione di 1 punto in classifica da scontare nel campionato 2011-2012;
VIRTUS ENTELLA S.r.l.: ammenda di euro 15.000.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico