Gricignano

Sorpreso in possesso di eroina: tunisino arrestato in Via Veneto

Rahal Monaem Ben Mohamed SalahGRICIGNANO. Su di lui pendeva un ordine di carcerazione della Procura di Latina in quanto condannato a scontare la pena di sei anni e 20 giorni per reati in materia di stupefacenti.

Rahal Monaem Ben Mohamed Salah, 40 anni, nato a Gafsa, in Tunisia, è stato arrestato a Gricignano, in via Veneto, dagli agenti delle squadra mobili di Caserta e Latina. Individuata la sua abitazione, nella notte tra venerdìe sabato i poliziotti hanno fatto irruzione, sorprendendo il nordafricano nel sonno. Durante la perquisizione venivano rivenuti, nella tasca dei pantaloni dell’uomo, due involucri, racchiusi da nastro adesivo, contenenti circa 10 grammi di eroina.

I reati commessi dal tunisino riguardano il periodo tra il 2003 e il 2005. Nel novembre del 2003 fu arrestato a Villa Literno perché trovato in possesso di circa 500 grammi di cocaina ed eroina. Altro arresto nell’ottobre 2005, a Latina, per detenzione di circa 100 grammi di eroina e 20 grammi di cocaina.

Ora l’ultimo arresto, in flagranza di reato, per detenzione di stupefacenti che, riferiscono gli investigatori, conferma come l’extracomunitario avesse continuato a vivere con i proventi dello spaccio di stupefacenti, attività criminale che, evidentemente, non aveva mai interrotto, neppure a seguito dei precedenti arresti e dei lunghi periodi di detenzione già scontati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico