Esteri

New York, camion sfonda muro e resta sospeso a mezz’aria

 NEW YORK. Un camion di 15 tonnellate è rimasto in sospeso a mezz’aria, dopo aver sfondato il muro di un parcheggio multipiano, nel quartiere del Queens di New York.

Soltanto le ruote posteriori hanno retto in equilibrio il mezzo. Il conducente, Robert Legall, 56 anni, rimasto intrappolato nella cabina per diversi minuti prima di essere soccorso, ha riportato lesioni alla schiena e al collo.

Le operazioni di messa in sicurezza del veicolo state molto difficili, tanto che, a diverse ore dall’incidente, il camion era ancora sospeso. Ancora non è chiaro come il mezzo abbia sfondato il muro, certo è che improvvisamente il conducente ha perso il controllo e si è ritrovato dentro l’abitacolo fuori del secondo piano.

“Ho sentito un forte scoppio, mi sono girato e ho visto queso camion spuntare dal lato dell’edificio”, ha detto Frank Almonam, che possiede un negozio vicino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico