Esteri

Estonia, esplosioni e spari nel ministero della Difesa: un morto

TallinnTALLINN.E’ morto nel corso dell’intervento della polizia l’uomo che ha esploso alcuni colpi di arma da fuoco nel ministero della difesa di Tallin, in Estonia, prendendo in ostaggio due persone.

Lo ha annunciato l’agenzia Delfi. Secondo il portavoce della polizia Mihkel Loide l’uomo si sarebbe suicidato, mentre i due ostaggi sono sani e salvi.

Gli spari sono stati due, a distanza di 20 minuti l’uno dall’altro, e dopo il secondo due persone sono state viste fuggire da una finestra. Poco dopo sono entrate in azione le unità speciali. Appena cominciato il blitz, c’è stata un’esplosione e sono risuonati altri spari. A quel punto anche gli agenti di polizia sono entrati accompagnati da personale medico. L’uomo è deceduto durante il blitz. Al momento della sparatoria il ministro Marta Laara non si trovava nell’edificio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico