Esteri

Australia, bimba di 4 anni sbranata dal pitbull del vicino

Ayen Chol MELBOURNE.Un’intera comunità è sotto choc a Melbourne, in Australia,per la morte di una bimba di 4 anni, sbranata in casa dal pitbull del vicino.

Stando ai media locali, la piccola Ayen Chol stava giocando con il cuginetto a St Albans quando il cane, scappato dal cortile della casa accanto, l’ha azzannata a morte. La bimba è morta nonostante i tentativi dei soccorritori subito giunti sul posto che hanno trasportato in ospedale il cuginetto di 5 anni e un’altra cugina di 31 anni, ambedue feriti.

La polizia ha detto che il cane verrà abbattuto dopo “l’orribile tragedia”, secondo quanto precisato dal Soprintendente Graham Kent. Il primo ministro dello stato di Victoria, Ted Baillieu, nel porgere le condoglianze alla famiglia della piccola vittima, ha assicurato che verrà fatto il necessario affinchè non si ripetano più aggressioni mortali di cani. Per Colin Muir, presidente degli allevatori degli American Pit Bull in Autralia, la responsabilità dell’aggressione è del proprietario del cane.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico