Matese

Antonio Alfano porterà la bandiera della pace su Monte Miletto

Agnese Ginocchio e Antonio AlfanoALIFE. Nel giorno della solenne festa del santo protettore Sisto I papa e martire, patrono della città e diocesi di Alife e compatrono della città di Alatri (Frosinone), davanti alla sacra effige del busto argenteo del santo patrono esotto la sua paterna protezione, …

… é stata consegnata la bandiera della Pace all’altleta alifano Antonio Alfano,al quale é stato affidato l’importante compito di portare la Bandiera e di fissarla sulla cima più alta del Matese, ossia”Monte Miletto”, ai confini tra Campania e Molise.

La consegna é avvenuta per le mani della testimonial della Pace Agnese Ginocchio, presidente del Movimento per la Pace. Alfano é un cittadino alifano che si é dato sempre da fare, lavorando sodo e conducendo uno stile di vita sobrio. La passione per l’atletica ed il contatto con la natura lo ha spinto a praticarediverse discipline sportive, tra queste:corsa podistica, pugilato, ciclismo, escursionismo. Ex pugile, ha partecipato a diverse gare di ciclismo, uscendone vincitore e guadagnandomeravigliosi trofei chetiene in mostra presso la sua abitazione.

Nei prossimi giorni si recherà a piedi e scalerà le cime del Matese fino a giungere a quella più alta: Monte Miletto.A lui é stata affidata questa grande e difficile impresa, particolarmente significativa quest’anno perché ricorrono il 50° anniversario della fondazione del movimento nonviolento fondato da Aldo Capitini, il 50° anniversario della marcia per la pace “Perugia-Assisi” ed il 150° dell’Unità d’Italia.

La morale della storia la spiega Agnese Ginocchio: “Bisogna lavorare sodo per riportare ordine, rispetto, sicurezza, difesa dei diritti, giustizia, sulla quale si fonda la pace. Senza pace non c’é fede, ne cisarà mai futuro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico