Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Oasi Variconi, decine di pesci trovati morti

 CASTEL VOLTURNO. La morte torna a fare visita nei Variconi. A seguito di una segnalazione di un cittadino, ieri pomeriggio il gruppo dell’associazione “Le Sentinelle” di Castel Volturno è piombato all’interno della riserva regionale dei Variconi …

… e ha scoperto che al lato sud dello stagno dei Variconi, galleggiavano decine di pesci morti a causa dell’abbassamento delle acque della zona lacustre. Il gruppo degli ambientalisti di Castel Volturno, diretto da Paola Castelli, ha lanciato l’allarme anche mediante le pagine facebook “Le Sentinelle” e del sito Domizia.it. Una tragedia annunciata e già verificatasi nel lontano 2006 a causa del mancato deflusso delle acque, in quanto il canale sarebbe ostruito dai rifiuti e dai sedimenti. Più volte il caso è stato segnalato anche alla stessa amministrazione comunale e al sindaco Antonio Scalzone.

Già lo scorso 14 marzo fu protocollata una nota di richiesta di intervento al fine di provvedere in tempi celeri alla risoluzione del problema. Anche l’Ente Riserve regionali fu avvisato. Ma ancora oggi, purtroppo, come dimostrano le foto, va segnalata la morte di numerose specie ittiche all’interno dello stagno principale della riserva, le quali sono il principale nutrimento degli uccelli che qui nidificano e sostano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico