Caserta

Del Gaudio e De Simone presenta “Caserta on the beach”

da sin. De Simone e Del GaudioCASERTA. “Lo sport deve contribuire fattivamente al rilancio di Caserta in termini di immagine”.

Lo ha detto il sindaco Pio Del Gaudio, durante la conferenza stampa di presentazione della rassegna “Caserta on the beach”, in programma nel capoluogo per il mese di settembre, nell’inedita cornice dell’arena di sabbia, realizzata in piazzale delle Industrie nell’area ex Saint Gobain e dove ai primi di luglio si è svolto il Concorso Ippico Nazionale “Città di Caserta”.

La rassegna si aprirà sabato e domenica 3 e 4 settembre con il più classico degli sport da spiaggia, e cioè il tam-beach (tamburello)e registrerà lo svolgimento del Campionato italiano di tambeach di singolo e doppio femminile, cui parteciperanno una quarantina di atlete in arrivo da tutta Italia, grazie all’iniziativa della Fipt (Federazione Italiana Palla Tamburello), che ha accolto l’invito del Comitato Provinciale Coni di Caserta a far disputare in un contesto urbano, allestito per l’occasione, e non su quello naturale di un arenile di fronte al mare la finale per l’assegnazione dei titoli tricolori. Peraltro, l’originalità dell’evento ha stimolato anche l’interesse dei mezzi di comunicazione, considerato che le finali del campionato verranno riprese dalle telecamere di RaiSport. “Il turismo sportivo – continua il sindaco Del Gaudio – deve essere l’elemento vincente dal punto di visto dell’economia. Per questo motivo, ringrazio in primis il Coni e il suo presidente De Simone e tutte le associazioni sportive impegnate in questa iniziativa”.

 Alla conferenza stampa, oltre al sindaco e al presidente del Comitato Provinciale Coni di Caserta, Michele De Simone, hanno partecipato l’assessore comunale delegato alle Federazioni Sportive Pasquale Parisella e l’assessore comunale delegato ai Grandi Eventi e Marketing territoriale, Teresa Ucciero. “Subito dopo l’insediamento al Comune nel primo incontro programmatico sui temi dello sport con il sindaco Del Gaudio – ha evidenziato il presidente De Simone – sollecitammo, al di là del rilancio delle strutture sportive tradizionali, anche l’utilizzo per attività sportive e ricreative di aree verdi nelle zone periferiche, come appunto quelle della zona ex Saint Gobain, dove hanno fatto riferimento in luglio già due importanti manifestazioni, e cioè il campionato italiano di basket giovanile e il Concorso Ippico. Il che è servito anche a far sentire partecipi degli eventi abitualmente ospitati nel centro cittadino o nei tradizionali impianti anche i cittadini di un quartiere, quello oltre la ferrovia, storicamente tagliati fuori dagli eventi più significativi”.

“Ci è sembrato logico – ha proseguito De Simone – utilizzare l’arena di sabbia per altri appuntamenti sportivi, così come avviene in tante città non solo di mare; ecco perché abbiamo programmato insieme con le Federazioni e le Società Sportive una serie di appuntamenti dedicati agli sport sulla sabbia e cioè il beach volley, il beach soccer, il beach tennis, il beach rugby, etc., il cui calendario è in via di definizione e prevede anche appuntamenti a sorpresa con il coinvolgimento anche dei giovani dei centri di avviamento allo sport e dei cittadini interessati a cimentarsi direttamente con la pratica delle discipline sulla sabbia”.

“L’arena di sabbia in piazzale delle Industrie, realizzata grazie alla collaborazione dell’impresa Coppola – ha concluso De Simone – oltre alle attrezzature specifiche per le discipline di volta in volta ospitate, è stata dotata di servizi logistici ed arricchita di un villaggio ospitalità con tutti i comfort e le possibili alternative dei impiego del tempo libero. Se l’iniziativa riscontrerà gradimento tra gli sportivi ed i cittadini si potrà sin da ora a lavorare per una prossima più corposa edizione con eventi anche a livello internazionale, che consentano di alimentare il comparto del turismo sportivo, oggi riconosciuto come fonte non secondaria di alimentazione dell’economia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico