Casaluce

Ambito C3, sottoscritto nuovo piano di zona

Rany Pagano CASALUCE. Martedì 2 agosto il nuovo assetto associativo dell’ambito socio-sanitario C3 si è riunito presso il nuovo comune capofila di Casaluce.

I rappresentanti dei comuni di Carinaro, Casaluce, Cesa, Gricignano, Orta di Atella e Teverola, dopo aver preso atto del nuovo apparato, hanno sottoscritto l’accordo di programma per il Piano di Zona 2010-2012, inviando prontamente la documentazione alla Regione Campania per sbloccare i fondi previsti e procedere ad attivare i servizi essenziali.

“Purtroppo, – spiega in una nota il sindaco di Casaluce Rany Pagano – le ultime note vicende hanno rallentato la ripartenza dei servizi ma, da subito, tutto l’impegno sarà profuso nell’interesse dell’utenza che, in questo periodo più che mai necessita di assistenza. Si leggeva negli ultimi giorni a mezzo stampa da parte dei sindaci di Aversa e Succivo di un eventuale commissariamento dell’ambito. Premesso che ad oggi non è pervenuta nessuna comunicazione ufficiale, tale atto è di esclusiva competenza della Regione. Pertanto, non si capisce come mai si pubblicizzi un provvedimento senza ancora che la giunta regionale abbia ancora deliberato nulla”.

“Ma vi è di più. – aggiunge Pagano – Se i due sindaci hanno espresso la volontà di uscire dall’ambito C3 e di mettersi insieme, a cosa plaudono se il presunto commissario ad acta sarebbe nominato per le inadempienze ex ante ed ex post del Comune capofila di Succivo? Probabilmente, non hanno ben chiaro che Casaluce è il nuovo comune capofila dal 22 luglio 2011”.

Secondo Pagano, “l’eventuale nomina di un commissario ad acta (per le inadempienze altrui) sarebbe ben accetta se dovesse servire ad erogare i servizi ancora prima”. “Comunque, – conclude il primo cittadino casalucese – si spera che la Regione possa accogliere la richiesta dei colleghi sindaci per la costituzione del loro nuovo ambito al più presto, in quanto, a seguito della loro reiterata richiesta e nel rispetto della loro volontà, l’assemblea ha provveduto a non considerare i predetti Comuni associati all’Ambito C3”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico