Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Differenziata, Madonna illustra i dati e annuncia sanzioni per i trasgressori

Michelangelo MadonnaCASAL DI PRINCIPE. L’assessore all’Ambiente, Michelangelo Madonna, rende noti i dati relativi alla raccolta differenziata svolta nel comune di Casal di Principe nel periodo che va dal 5 maggio al 26 luglio di quest’anno.

Carta e cartone kg. 38500 – Plastica kg. 35100 – Apparecchiature Raee (rifiuti elettronici) kg. 2640 – Rifiuti ingombranti kg. 7500 – Rifiuti in discarica kg. 1.800.000 – Umido kg. 255.010 – Vetro kg 29.640.

“Sono risultati che si commentano da soli – ha dichiarato Madonna – che ci permettono di salutare l’attuale risultato conseguito: circa il 30% di raccolta differenziata. E che ci confermano nell’auspicio di poter raggiungere entro la fine del 2011 la quota del 50%”. “Sono più che soddisfatto anche per tutto quanto è in itinere – prosegue Madonna – e mi riferisco alle azioni già intraprese ed annunciate: dal 5 settembre si partirà con la differenziata in tutto il paese, al cui scopo in questi mesi abbiamo provveduto a realizzare la distribuzione delle buste per i rifiuti”.

L’assessore Madonna è tornato ad annunciare l’acquisto di una spazzatrice, “per realizzare la pulizia e il miglior decoro di tutte strade”, al cui scopo è stata già prodotta un’apposita delibera della giunta comunale. Confermata anche la prossima apertura dell’isola ecologica in zona Difesa Casale, prevista per il prossimo mese di ottobre, per cui “l’ufficio tecnico comunale ha già predisposto il bando, che partirà in questi giorni”.

Su un punto l’assessore vuole essere chiaro: “Da mesi rinnovo l’invito ai concittadini casalesi a collaborare, per incrementare il conferimento di rifiuti in discarica e permettere che tali risultati possano trasformarsi nella riduzione della Tarsu. E’ evidente che questo comune non potrà esimersi d’ora in poi dall’adottare anche sanzioni per quei cittadini che non rispetteranno modalità e criteri di raccolta dei rifiuti”.

Da parte sua, il sindaco Pasquale Martinelli commenta: “E’ straordinariamente importante, non solo sul fronte rifiuti, che questo comune volti pagina, nel rispetto delle leggi. E questo è un punto determinante anche nella politica tributaria che noi stiamo fortemente cambiando, sollecitando tutti i cittadini a svolgere appieno il loro dovere di contribuenti per permettere il migliore sviluppo del paese e la dotazione e il funzionamento più efficaci dei servizi pubblici”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico