Carinaro

Intervista al nuovo vicesindaco Antonio Turco

Antonio TurcoCARINARO. Sciolta la riserva: il sindaco Mario Masi ha firmato il decreto di attribuzione delle funzioni di vicesindaco all’assessore Antonio Turco, a poco più di un mese dalle dimissioni dalla giunta e dal consiglio di Angelo Sglavo.

“Benché si tratti di una prerogativa che la legge riserva esclusivamente al sindaco, – spiega il primo cittadino – ho voluto, prima di adottare la decisione, fare un’attenta riflessione ed una ampia consultazione all’interno della maggioranza. Posso assicurare che la mia scelta è stata largamente condivisa. D’altra parte il documento da me sottoscritto all’atto della mia candidatura, mi vincolava a fare la scelta riferendomi ai soli assessori del Pd. Tra questi ultimi, esclusi Bruno Capoluongo e Paolo Sepe solo per mancanza di tempo disponibile da riservare all’incarico, restavano soltanto gli assessori Antonio Lisbino e Turco. Mi è parso più logico incaricare Turco sia per la maggiore disponibilità di tempo di cui gode e sia perché attualmente ha una delega meno impegnativa (bilancio) rispetto a quella più delicata e complessa esercitata da Lisbino (lavori pubblici)”.

L’incarico è a termine, ossia fino al 31 dicembre prossimo, quando, sempre sulla base del documento preelettorale sottoscritto, Masi sarà chiamato a fare il “turn-over” degli incarichi. E, a tal proposito, il sindaco annuncia che il prossimo anno il nuovo vicesindaco potrebbe anche essere esterno al Partito Democratico: “Nel corso della consultazione – fa sapere Masi – è venuta una richiesta, non del tutto isolata, che mi invita, nel momento in cui effettuerò il turn-over, a guardare anche fuori dal Pd per la scelta del vicesindaco. Tutto ciò per inaugurare una prospettiva di rinnovamento cui bisogna tendere in previsione delle prossime elezioni amministrative. Assicuro che alla fine dell’anno, quando mi accingerò all’operazione turn-over, non avrò alcuna remora a guardare anche fuori lo ‘steccato’ del Pd, soprattutto se tale richiesta raccoglierà la maggioranza dei consensi”.

A seguire l’intervista ad Antonio Turco:

Int. Antonio Turco – VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico