Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Grazzanise, crollo pensilina scuola elementare: chiesta commissione sismica

Federico ConteGRAZZANISE. Il cedimento di parte della copertura d’ingresso del plesso “Don Milani” ha immediatamente messo in moto il gruppo consiliare di opposizione “Nuovi Orizzonti”.

In una nota, il gruppo afferma: “Il cedimento rappresenta solo la punta dell’iceberg di un enorme numero di problemi che attanaglia la scuola grazzanisana, a dimostrazione della totale incapacità ‘dell’amministrazione di maggioranza’. Proprio partendo dall’evento occorso in questi giorni presso il plesso Don Milani, i consiglieri neorizzontini hanno nuovamente messo nero su bianco la richiesta di insediamento della Commissione per la prevenzione sismica e della Commissione di controllo. Abbiamo rilevato che dalla lontana data di costituzione della stessa non è stato dato luogo neppure all’insediamento e nulla è stato fatto dall’attuale Amministrazione in termini di classificazione degli edifici pubblici in base agli indici di rischio sismico.

L’ultimo grave evento di crollo di alcune pesanti toghe di legno costituenti la pensilina posta a copertura dell’accesso principale della scuola elementare Don Milani, considerato che le strutture scolastiche ad oggi sono state oggetto solo d’interventi finalizzati alla risoluzione dell’evento occorso e che non hanno, dunque, alcun carattere di programmazione bensì solo quello della ‘somma urgenza’, è testimonianza della mancata azione di progettualità da parte dell’Amministrazione e nello specifico dell’Assessorato competente in materia. Constatato che non è stata mostrata nessuna manifestazione d’interesse da parte del Comune di Grazzanise per bandi regionali finalizzati alla realizzazione di interventi di mitigazione del rischio sismico su edifici ed infrastrutture pubbliche strategiche, perdendo la possibilità di erogazione di contributi, da parte della Regione Campania.

Constatato che le dimissioni dall’incarico ricoperto per mancato raggiungimento degli obiettivi in materia di sicurezza delle strutture scolastiche non fanno parte del ‘modus operandi’ dell’attuale Amministrazione, il capogruppo Federico Conte e i consiglieri Pezzera, Raimondo, Vaio e Parente si sono rivolti all’assessore Salvatore Raimondo, al Dipartimento della Protezione Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, al dipartimento presso la Regione Campania, al Prefetto di Caserta e per conoscenza al Segretario Comunale del Comune di Grazzanise, oltre che al sindaco Pietro Parente al quale hanno sollecitato la convocazione nel più breve tempo possibile della Commissione, l’integrazione con i Membri di Associazioni territoriali, la predisposizione di una verifica generale delle strutture scolastiche nel periodo di fermo delle attività didattiche, l’istituzione della Commissione di controllo (con presidenza assegnata, in base all’articolo 12 dello Statuto comunale, alla minoranza consiliare) che possa vigilare sull’operato dell’amministrazione municipale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico