Campania

Napoli, stazione centrale: ripristinata linea elettrica dopo ore di caos

 NAPOLI.Sembra tornata la normalità sulle linee ferroviarie italiane, dopo la domenica di follia vissuta da migliaia di passeggeri dopo il deragliamento di un treno ad alta velocità che, in manovra, ha danneggiato una cabina elettrica nella stazione di Napoli Centrale.

Ferrovie dello Stato Italiane ha comunicato con una nota che a Napoli Centrale “è stata ripristinata la piena funzionalità dell’ infrastruttura ferroviaria dalle prime ore del mattino”. I collegamenti, spiegano le Ferrovie, “si svolgono regolarmente sia per i treni ad alta velocità che per i convogli del trasporto regionale”.

Ciò non toglie che i disagi e i ritardi sono stati tanti per tutta la notte e per tutte le linee – in particolare quelle sulla direttrice tirrenica che in questi giorni è presa d’assalto dai turisti in partenza o in ritorno per, o da, le zone di vacanza del Sud. Infatti, anche nella mattinata si sono registrati contraccolpi: molti passeggeri non hanno trovato posto questa mattina, sopratutto sui treni regionali e gli Intercity, occupati da chi ieri è rimasto a terra. Il treno regionale per Cosenza delle 12.58, per esempio, partito dal binario 23 è stato preso d’assalto da centinaia di viaggiatori, tra le proteste di chi è rimasto a terra. Una viaggiatrice, Roberta, 27 anni, avvocato ha chiesto l’ intervento della polizia. Al Club Eurostar Frecciargento il personale sconsiglia di mettersi in viaggio oggi a chi non è già in possesso di biglietto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico