Campania

E’ morto il papà di Don Peppe Diana

Gennaro Diana con la moglie IolandaCASERTA.Sempre in prima fila nel combattere le battaglie della legalità nel nome del figlio, Gennaro Diana, il padre del prete anti-camorra Don Peppe Diana ucciso nel 1994, è morto sabato mattina a Casal di Principe.

Si trovava nella sua abitazione in corso Garibaldi, aveva 80 anni. Insieme con la moglie Iolanda e gli altri due figli aveva da sempre condiviso le idee e le battaglie del parroco ammazzato dal clan dei casalesi. Dopo aver sofferto molto sia per l’omicidio del figlio sia, successivamente, per le polemiche su una sua presunta vicinanza, e poi rivelatosi falsa, con i clan della camorra, Gennaro Diana e la sua famiglia era stato in questi ultimi anni era stato molto rincuorato dalla mobilitazione positiva intorno alla figura del figlio.

I funerali si svolgeranno domenica, alle ore 18, nella parrocchia del Santissimo Salvatore a Casal di Principe. “È una giornata molto triste – ha detto uno dei responsabili del Comitato Don Peppe Diana e responsabile di Libera per il casertano, Valerio Taglione – viene a mancare un importante sostegno nel percorso costruito in memoria di Don Peppe ed è un po’ come se proprio Don Peppe morisse una seconda volta”. Don Peppe Diana fu ucciso nella chiesa di San Nicola di Casal di Principe la mattina del 19 marzo del 1994, giorno del suo onomastico,con tre colpi di pistola poco prima di celebrare messa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico