Campania

Blitz anti-prostituzione a Forcella, fermate sei donne cinesi

 NAPOLI. Operazione anti prostituzione nei vicoli di Forcella, nel centro storico di Napoli. Sottoposte a fermo, per identificazione, sei donne, tutte di nazionalità cinese.

Tra i clienti, anche un dipendente dell’Asia, l’azienda servizi di igiene ambientale: era in una casa di appuntamenti con la sua divisa; è in fase di accertamento se ci sia andato durante l’orario di lavoro. Gli agenti hanno fatto irruzione in alcuni appartamenti situati in via Niutta, in via Postica della Maddalena e in via San Cosmo Fuori Porta Nolana dove nei giorni scorsi gli abitanti del quartiere avevano lamentato una situazione di profondo disagio per il dilagare del fenomeno della prostituzione.

Nel corso della conitata operazione sono state sottoposte a fermo per identificazione sei donne cinesi. Sprovviste di documenti e di permesso di soggiorno, sono state accompagnate, presso gli uffici di Polizia Giudiziaria della Municipale per essere sottoposte a foto segnalamento e ai rilievi dattiloscopici.

Gli agenti sono entrati in sei abitazioni, ‘bassi’ e monolocali piccoli e in cattivo stato di manutenzione, rinvenendo all’interno notevoli quantità di materiale pornografico, preservativi, creme ed oli lubrificanti. Il dipendente dell’Asia è stato sentito dagli agenti della polizia municipale: le sue dichiarazioni sono in fase di accertamento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico