Campania

Amalfi, persiana crolla e uccide turista napoletano: periti al lavoro

 AMALFI.Stava passeggiando tranquillamente tra i vicoli di Amalfi quando è stato schiacciato da una persiana caduta dal terzo piano di un fabbricato. Giovanni Balsamo, 64 anni, impiegato di Afragola (Napoli), è morto per le gravi lesioni riportate al cranio.

L’uomo aveva scelto un sabato d’agosto per una gita in Costiera insieme ad alcuni amici della parrocchia San Marco. Il gruppo si era da poco fermato in una gelateria e Giovanni è stato colpito mortalmente mentre mangiava il suo gelato. La tragedia si è consumata davanti agli occhi della moglie.

Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Amalfi, guidati dal capitano Emilio De Nisco, e due ambulanze del 118. Per motivi da accertare, la persiana si è staccata dal balconcino di un appartamento utilizzato come bed & breakfast dove sono in atto delle perizie sullo stato della finestra e delle cerniere. In quella camera alloggiava una famiglia napoletana – padre, madre e figlio sedicenne – sotto choc per quanto accaduto. I funerali di Balsamo si terranno lunedì, alle 11, nella chiesa di San Marco in Silvis di Afragola.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico