Aversa

Pari Opportunità, progetto dell’assessore Balivo

Romilda BalivoAVERSA. Dopo la pubblicazione, da parte del Dipartimento per le Pari Opportunità, sulla Gazzetta Ufficiale dell’avviso pubblico di durata triennale …

… per la concessione di contributi per iniziative finalizzate alle politiche a favore delle Pari opportunità di genere e dei diritti delle persone immediatamente l’assessore alle Pari Opportunità del Comune di Aversa Romilda Balivo si è attivata per la redazione di un progetto da presentare.

Il progetto denominato “Aversa dà ascolto e dà voce a chi è in difficoltà” è finalizzato a rimuovere alcuni degli ostacoli principali che limitano l’accesso al mondo del lavoro da parte dei lavoratori immigrati, a sostenere donne in difficoltà, e quanti sono impegnati ad interagire con disabili, provvedendo all’organizzazione di corsi di formazione: a) per l’insegnamento della lingua italiana, con creazione di short list per operai immigrati disponibili all’impiego presso cantieri edili o altri lavori; b) per la creazione di figure professionali di tagesmutter, costituite da operatrici educative italiane; c) per la conoscenza della lingua dei segni (Lis) degli operatori impegnati ad assistere persone sordomute, in modo da evitarne l’emarginazione.

“Con questo progetto, dichiara l’assessore Romilda Balivo, si intende creare anche un punto di ascolto rivolto alle donne vittime di violenza, di stalking o che, più semplicemente, hanno bisogno d’aiuto e non sanno a chi rivolgersi, gestito da personale qualificato ed in grado di risolvere le varie problematiche sollevate. Il progetto intende colmare anche la limitatezza di politiche atte a formare in maniera più consona e specialistica tutte quelle persone che si trovano ad assistere quotidianamente persone diversamente abili, al fine di ridurne il senso di marginalità sociale, migliorare la qualità della loro vita quotidiana, ed a creare una società pari ed aperta a tutti”. Il progetto è stato recepito ed approvato dalla Giunta Comunale che ha inoltrato richiesta di contributo al Dipartimento per le Pari Opportunità per sostenerne i relativi costi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico