Aversa

Nuovo contratto strisce blu: le proposte degli autonomisti

 AVERSA. Il Gruppo Unico delle Autonomie, con il delegato Mario Abate, progetta il nuovo contratto per i parcheggi e nomina un’apposita commissione di “saggi”che dovrà collaborare fattivamente a scrivere le nuove regole del settore …

… anche e soprattutto per non ripetere gli errori del passato, facendo in modo che gli utenti guardino alle “strisce blu non come un’oppressione ma come un utile servizio”. “Dopo la delibera di giunta comunale, con la quale è stato revocata la concessione dei parcheggi alla ditta attualmente affidataria, il consigliere Mario Abate, delegato ai parcheggi – si legge in una nota del gruppo autonomista – si è incontrato con il responsabile del settore per un primo scambio di idee su quella che dovrà essere la nuova piattaforma contrattuale da proporre in appalto”.

Molte le nuove idee segnalate dal consigliere delegato Abate, che nei giorni scorsi si è incontrato con il gruppo consiliare e i dirigenti del Gruppo Unico delle Autonomie (Imma Lama, Salvatore De Gaetano, Giuseppe Mattiello, Adriano Pozzi e Paolo Santulli) per discutere della questione. In particolare, è stata individuata una commissione di “saggi” sul tema delle soste e dei parcheggi, che collaboreranno a definire le proposte che andranno ad essere recepite per questa nuova gara e assegnazione di un servizio che nel recente passato è stato sempre nell’occhio del ciclone.

“Si vogliono sicuramente cancellare – ha continuato l’esponente autonomista – tutte le anomalie, verificate in questi anni, e segnalate dalla cittadinanza e dalle organizzazioni civiche. Innanzitutto sarà garantita, meglio, la sosta ai residenti e ai disabili”. “Non vogliamo anticipare nulla, ma – ha concluso il consigliere comunale delegato ai parcheggi – possiamo garantire che le strisce blu, in un ‘nuovo’progetto funzionale, non dovranno essere guardate dai cittadini e dagli utenti come un’oppressione ma come un utile servizio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico