Aversa

Capasso: “Ciaramella coordinatore del Pdl? Ottimo”

Rosario CapassoAVERSA.Mimmo Ciaramella coordinatore cittadino del Popolo della Libertà? Credo proprio che si tratti dell’uomo giusto al posto giusto”.

Rosario Capasso, ex capogruppo dei finiani di Futuro e Libertà per l’Italia, attualmente consigliere comunale indipendente insieme agli altri due sagliocchiani Francesca Marrandino e Nicola Verde (che è anche presidente del consiglio comunale normanno), entra nel dibattito di questi giorni sull’opportunità di vedere il primo cittadino anche coordinatore del partito di Silvio Berlusconi per dire la sua e lo fa con affermazioni sorprendenti, considerato i propri trascorsi politici.

”L’attuale sindaco – afferma, infatti l’avvocato aversano – ha tutte le carte in regola per aspirare a coordinatore cittadino del partito di maggioranza relativa. Ciaramella conosce uomini e partiti, caratteri e aspirazioni e, soprattutto la macchina comunale con le sue regole ed ha un decennio di esperienza amministrativa attiva dalla sua, un bagaglio che non è certamente da tutti”.

Quando gli viene chiesto se questa affermazione possa sottendere la possibilità di un ritorno del terzetto di consiglieri comunali che si rifà all’ex consigliere regionale Peppe Sagliocco nel Popolo della Libertà nel caso in cui Ciaramella dovesse prendere in mano le redini del partito, Capasso si schernisce.

Nell’immediatezza ricorda che in politica non bisogna mai dire mai. Immediatamente dopo spiega che ”non è il caso di nascondersi dietro al classico filo d’erba. Tutti sanno che sia io che gli altri due colleghi consiglieri comunali siamo vicini all’amico Sagliocco, per cui ogni decisione andremo a prenderla insieme. Al momento siamo in pausa di vacanza che ci serve anche come pausa di riflessione. Dalla prossima settimana, quando saremo tornati tutti ad Aversa, riprenderanno gli incontri ed il confronto anche in vista dell’oramai imminente scadenza elettorale per l’elezione del sindaco e il rinnovo del consiglio comunale che, comunque, ci vedrà presenti in maniera attiva”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico