Trentola Ducenta

Liceo Scientifico, Griffo scrive a Zinzi

Domenico ZinziTRENTOLA DUCENTA. Il sindaco di Trentola Ducenta, Michele Griffo, continua la sua battaglia per far si che gli alunni della sezione staccata in città del Liceo Scientifico abbiano una sede adeguata, …

… delle aule funzionali ed adeguate alle esigenze didattiche dell’istituto ed a quelle della platea scolastica. Dopo aver aspramente criticato, attraverso la stampa, l’immobilismo della provincia e dell’assessorato preposto alla pubblica istruzione, Griffo ha inviato una lettera di protesta al presidente della Provincia di Caserta Domenico Zinzi, all’assessore alla pubblica istruzione Nicola Golia, al dirigente del settore pubblica istruzione della Provincia di Caserta e per conoscenza al dirigente scolastico del Liceo Scientifico ed al dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale con la quale fa presente la precaria situazione in cui si trovano le aule ubicate all’interno della Casa comunale “tanto da renderle inidonee allo svolgimento di attività didattiche”.

“Considerato che a breve inizierà il nuovo anno scolastico – scrive Griffo – ed alla luce dell’immobilismo politico istituzionale dell’Amministrazione provinciale che, nonostante la mia personale collaborazione e interessamento, per nulla si è preoccupata di provvedere in tempi brevi alla risoluzione del grave problema evidenziato, si chiede di voler attivare con urgenza tutti gli uffici e organi competenti affinché l’anno scolastico 2011/2012 possa regolarmente iniziare in locali idonei e funzionali alle attività didattiche proprie della scuola”.

“Quello che sta succedendo a Trentola Ducenta, – commenta Griffo – relativamente alle aule da destinare alla sezione staccata del Liceo Scientifico, è a dir poco inaudito. Non è possibile che l’amministrazione provinciale sia stata, a tutt’oggi, completamente sorda ai ripetuti appelli ed alle reiterate sollecitazioni provenienti dal sottoscritto e da tutta la nostra amministrazione comunale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico