Teverola

Dal 18 luglio parte la raccolta differenziata. Istituita task force di vigilanza

Biagio LusiniTEVEROLA. Da lunedì 18 luglio partirà la raccolta differenziata col sistema porta a porta su tutto il territorio di Teverola.

A renderlo noto l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Biagio Lusini, che ha avuto con i rappresentati del consorzio unico di bacino l’ultimo di una lunga serie di incontri. E solo dopo aver interessato anche la Prefettura, si è giunti alla decisione di far partire il servizio per il quale da circa due mesi si attendeva di sottoscrivere la nuova convenzione.

Il sindaco, intanto, ringrazia la società civile “per le critiche costruttive che sono certamente di stimolo ma va compreso che, in un sistema precario come quello di rifiuti della nostra regione, l’istruttoria per le procedure di avvio dei servizi segue un percorso normativo molto restrittivo. Giustamente radiografato dagli organi competenti nel rispetto delle norme e della trasparenza, pertanto, solo dopo ottenuto i dovuti nulla osta si può procedere all’ultima fase che è quella operativa (certe cose non si improvvisano)”.

“Inoltre, – aggiunge Lusini – i disservizi arrecati dal consorzio a tutta la città sono quotidianamente contestati da quattro mesi con conseguente applicazioni delle penali contrattuali. Infatti, a fine anno, l’amministrazione comunale verificherà, se le somme decurtate mensilmente con delibere di giunta comunale (agli atti) potranno concorrere alla riduzione della tassa oppure alla fornitura di ulteriori e migliori servizi per l’igiene pubblica”.

Dalla prossima settimana insieme al comandante della polizia municipale, dottoressa Gentile, è stata istituita una task force che vigilerà sul corretto smaltimento dei rifiuti e sulla qualità del servizio da parte del consorzio. “Si chiede un ulteriore sforzo a tutta la cittadinanza affinché si possa raggiungere un ottimo risultato in breve tempo”, è l’appello di Lusini.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico