Succivo

New Volley Gricignano-Edil Atellana Succivo: una partnership per il territorio

 SUCCIVO. L’Asd New Volley Libertas Gricignano e l’Asd Edil Atellana Volley Succivo annunciano la nascita di un’intesa che porterà le due società a collaborare in merito alla formazione pallavolistica delle giovani leve del territorio e alle strutture di allenamento.

L’accordo, che porterà indubbi benefici all’Agro aversano in termini di cultura sportiva ed efficienza organizzativa è stato siglato con grande soddisfazione dai dirigenti e tecnici dello storico club succivese Giovanni Santoro (presidente), Franco Papa (direttore generale) e Mimmo Finelli (dirigente e allenatore della I squadra) e da quelli della rampante società di Gricignano nella persona di Tina Musto (presidente), Francescantonio Russo (presidente onorario) e Luciano Della Volpe (allenatore della I squadra).

Le due società partner rappresentano un vero fiore all’occhiello per il territorio atellano: il New Volley si appresta a disputare il secondo anno consecutivo di B/2 femminile dopo una stagione esaltante in cui, nonostante il debutto nella categoria nazionale, è stato raggiunto il quarto posto nella stagione regolare.

Dalla sua fondazione a oggi il team di Gricignano ha sempre migliorato il piazzamento della stagione precedente, record ancora più apprezzabile se si considera l’attenzione sempre costante alle giovanili e alla linea verde anche in prima squadra, oltre all’intenso e proficuo lavoro di diffusione della cultura pallavolistica.

L’Asd Edil Atellana Volley nasce nel 1975 quando un gruppo di giovani succivesi accomunati dalla passione per la pallavolo decidono di dar vita ad una società sportiva: la Volley Ball Succivo. L’anno successivo la V.B. Succivo disputa il suo primo campionato provinciale diPrima divisione maschile e solo 5 anni dopo, nella stagione agonistica 1981/82, ottiene la sua prima promozione al campionato regionale di serie D. Nella stagione agonistica 1987/88 la V.B. Succivo ritorna sul proscenio regionale della pallavolo vincendo il campionato provinciale diPrima divisione. L’anno successivo, la neo-promossa compagine succivese, disputando uno strepitoso campionato regionale di serie D, si aggiudica la seconda promozione consecutiva: quella al campionato regionale di serie C/2 maschile.

Nella stagione 93/94 la società guidata dal presidente Gaetano Lampitelli con la guida tecnica di Mariano Orefice, raggiunge l’agognato obiettivo: la promozione al campionato nazionale di serie B2, l’apice della storia pallavolistica succivese. Dal 1996 in poi, il settore femminile è destinato a prendere il sopravvento nella politica societaria. A segnare la svolta societaria arrivano via via anche l’adozione del nuovo nome di Atellana Volley e il ritorno della presidenza, nella persona di Antonio Compagnone, al più zelante finanziatore della pallavolo succivese: la Cooperativa Edil Atellana. Sul piano tecnico, la squadra di Mister Donelli si ripropone più volte sul proscenio regionale salvo poi ritornare su quello provinciale in virtù della partenza delle atlete più blasonate verso squadre di categoria superiore.

Ma per la ribalta regionale non si deve attendere a lungo. Nel 2001/2002 una squadra profondamente rinnovata, guidata dal tecnico Finelli, riesce nell’impresa sfiorata l’anno precedente: conquistare il 1° posto in classifica e la promozione in serie D. * la conquista della C Quelli del 2002/2003 e 2003/2004 sono due onorevoli campionati di assestamento alla categoria, che si concludono rispettivamente all’8° e al 6° posto.

Il 2004/2005 è, invece, un altro anno di successi da ascrivere agli annali della pallavolo succivese. Il 2° posto nella Regular Season dà alla squadra di Mister Finelli il diritto di partecipare ai Playoff per la promozione in C. In questa competizione, le ragazze dell’Atellana Volley battono, senza grosse difficoltà, le altre compagini del girone: prima il Benevento, poi la Megaride Napoli e, infine, la Partenope Napoli.

Nella stagione 2009/2010 un altro successo contraddistingue la società atellana con l’approdo in serie C con la formazione maschile allenata come sempre dal condottiero Mimmo Finelli. La nuova sfida del nuovo millennio per l’Edil Atellana Volley del presidente Giovanni Santoro, si chiama serie “B”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico