Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

Rifiuti, Esogest si aggiudica gara d’appalto

 SPARANISE. Si è svolta a Caserta, presso la sede della Stazione Unica Appaltate Provinciale, con la quale il Comune di Sparanise ha firmato una convenzione nel 2009, la gara d’appalto per l’affidamento del servizio di raccolta rifiuti, spazzamento strade e ritiro materiali ingombranti.

La gara d’appalto, dell’importo di 170.000 euro oltre ad iva, è stata aggiudicata dall’organo della Prefettura alla Esogest Ambiente di Pastorano, società che tra l’altro aveva già avuto in affidamento parte dei servizi nel precedente incarico firmato dal sindaco Sorvillo. La procedura si è resa necessaria in virtù della convenzione stipulata tra l’Ente di Piazza Giovanni XXIII e la Suap di Caserta che trova automatica applicazione quando l’importo relativo alle gare di appalto da dare in affidamento risulta essere superiore ai 50.000 euro.

Il contratto, passato al vaglio anche dal nucleo investigativo interforze per opportune le verifiche antimafia, sarà perfezionato nelle prossime ore e durerà fino al 31 dicembre di quest’anno, in conformità a quanto stabilito dalle legge e nelle more dell’entrata in funzione della società provinciale Gisec Spa (Gestione Impianti e Servizi Ecologici Casertani), che dovrebbe avvenire il primo gennaio del 2012. Dunque, la Esogest, oltre al servizio di raccolta rifiuti, cosi come previsto nel capitolato, si occuperà anche dello spazzamento delle strade e del servizio di ritiro dei materiali ingombranti andando quindi a migliorare sensibilmente la qualità dei servizi offerti ai cittadini di Sparanise.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Mariano Sorvillo: “Questo è un ulteriore passo avanti dopo il distacco del Comune di Sparanise dall’articolazione casertana del Consorzio Unico di Bacino avvenuto lo scorso anno. Inoltre, vista la delicatezza dell’argomento, con l’affidamento della gara d’appalto alla stazione unica appaltante, rimarcando l’importanza dello strumento della Prefettura di Caserta, come ulteriore garanzia, abbiamo la certezza assoluta che almeno nella nostra città il rispetto per la legalità sul tema rifiuti è al massimo livello possibile. Ora, – conclude Sorvillo – in attesa dell’ultimo affidamento relativo alla frazione umida che dovrebbe essere esperito nei prossimi giorni, con la certezza di aver predisposto tutti gli atti idonei a garantire un servizio efficiente ed efficace alla cittadinanza, non ci resta altro che aspettare le evoluzioni della società provinciale Gisec e verificare i tempi di applicazione della provincializzazione dei rifiuti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico