Sant’Arpino

Giornata principale dei festeggiamenti patronali

 SANT’ARPINO. Come da tradizione secolare la terza domenica di luglio coincide a Sant’Arpino con la giornata principale dei festeggiamenti patronali in onore di Sant’Elpidio Vescovo.

E come sempre la comunità atellana, sin dalle prime luci dell’alba, parteciperà in massa ai diversi momenti in programmi. Alle 7.30 in Piazza Umberto I si terrà una solenne concelebrazione presieduta dal Vescovo di Aversa, Monsignor Angelo Spinillo, che di fatto darà il via ai festeggiamenti, che vivranno il proprio culmine con la solenne processione che partirà, alle ore 18, dalla Chiesa Madre e attraverserà moltissime fra le più importanti arterie di Sant’Arpino, per far ritorno all’incirca a mezzanotte nella parrocchia guidata da don Umberto D’Alia. L’ingresso in chiesa sarà salutato prima da uno spettacolo pirotecnico eseguito dal Cavalier Pasquale Cinquegrana, e poi dalle note dell’organo parrocchiale, che saranno accompagnate dal canto della corale guidata dal Maestro Alfonso Cinquegrana.

La giornata di festa sarà allietata dalle note della “Filarmonica Mediterranea- Città di Salerno”, e si caratterizzerà anche da un momento di concreta solidarietà con la raccolta volontaria di sangue da devolvere all’Avis. Ovviamente il programma dei festeggiamenti non si esaurirà nella giornata di domenica, ma si protrarrà per l’intera settimana. Fra gli appuntamenti di maggior rilevo, segnaliamo le esibizioni dei Gran Concerti Bandistici “Città di Conversano” e “Città di Francavilla Fontana” che si terranno lunedì, lo spettacolo “I Migliori Anni” previsto per martedì, il live di Franco Ricciardi ed Ivan Granatino programmato per venerdì, la messa in scena, giovedì, della commedia “Donna Chiarina Pronto Soccorso” ad opera della Compagnia Teatrale Parrocchiale “Così per Scherzo tra di noi”.

Due gli appuntamenti immancabili che caratterizzeranno anche l’edizione 2011 della festa patronale. Il primo è quello di mercoledì con la IX edizione della Sagra di Beneficenza con la degustazione di panini con la salsiccia offerti dal panificio Giovanni Bagno e dalle macellerie locali, e il grande spettacolo pirotecnico in programma sabato prossimo che farà da preludio all’ultima giornata dei festeggiamenti quella di domenica 24 luglio quando, alle ore 21, la statua bronzea di Sant’Elpidio sarà riportata in processione dalla chiesa parrocchiale in Via Compagnone presso la famiglia Magliola, dove è custodita tutto l’anno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico