Sant’Arpino

Estate Ragazzi, record di partecipanti

Ernesto Capasso SANT’ARPINO. È senza ombra di dubbio l’edizione dei record. Stiamo parlando di Estate Ragazzi, la manifestazione ideata ed organizzata dal Comitato per i Diritti dell’Infanzia di Sant’Arpino, che quest’anno celebra il suo ottavo anno di vita.

Partito poco più di due settimane or sono, l’evento che come ogni anno coinvolgi bambini e ragazzi in una serie di attività ludiche nel periodo estivo, in questo 2011 ha fatto registrare la cifra record di oltre 500 adesioni, che di fatto hanno trasformato Sant’Arpino in un unico grande campo estivo. Fra le peculiarità di quest’anno vi è, senza ombra di dubbio, da registrare la partecipazione di decine di bambini provenienti da comuni viciniori quali Succivo, Gricignano d’Aversa, Cesa e Casal di Principe in particolare.

“E’ questa – dichiara il Presidente del Co.D.I., Ernesto Capasso – la testimonianza migliore della bontà dell’iniziativa portata innanzi dal Comitato per i Diritti dell’Infanzia capace ormai di travalicare anche gli angusti confini della nostra Sant’Arpino per coinvolgere decine e decine di bimbi che arrivano dai centri confinanti. Un’edizione la cui riuscita è possibile grazie anche alla sensibilità del Dirigente dell’Istituto Comprensivo ‘Vincenzo Rocco’, il professore Michele Dell’Amico, che ancora una volta concretamente ha dimostrato la sua vicinanza al mondo dell’educazione inteso a trecentosessanta gradi. In questi giorni, infatti, siamo stati costretti a traslocare dall’istituto De Amicis, interessato da lavori di ristrutturazione, e grazie alla disponibilità del professor Dell’Amico abbiamo potuto proseguire nelle nostre attività, essendo stati ospitati all’interno dei locali della Scuola Media. Per l’ennesima volta il mondo istituzionale cittadino ha dato dimostrazione di saper far rete. E questo in fondo è uno dei segreti della riuscita di Estate Ragazzi che è un’iniziativa che ha il pregio di saper riunire intorno a sé le forze migliori della società civile santarpinese a cominciare dall’associazionismo e dal volontariato. Il tutto confluisce in un progetto organico e variegato che è frutto dello straordinario lavoro della coordinatrice Santina Dell’Aversana, della Responsabile di Segreteria Milena Capasso e dell’esperta Giovanna Saviano. Una manifestazione che rappresenta un motivo d’orgoglio e la cui riuscita è possibile anche grazie alla fattiva e preziosa collaborazione dell’amministrazione comunale retta dal sindaco Eugenio Di Santo, il cui supporto è a dir poco essenziale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico