San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

San Marco, indennità agli assessori: il Pd chiede gli atti

Gabriele ZitielloSAN MARCO EV. Il Partito Democratico chiede di conoscere le indennità attribuite agli assessori e al presidente del Consiglio.

Il capogruppo consiliare del Pd-Sel, Gabriele Zitiello, ha infatti protocollato richiesta ufficiale di accesso agli atti, in particolare ha chiesto copia della recentissima determina avente ad oggetto le indennità ai componenti dell’esecutivo e al presidente del Consiglio.

“In questi giorni – ha commentato il leader del Pd in consiglio comunale – nelle case dei sammarchesi stanno arrivando le bollette della Tarsu, e quindi ognuno si rende conto di quanto grava sui propri conti la decisione di questa Amministrazione di aumentare la Tarsu solo per i cittadini e per i piccoli commercianti, senza toccare, ad esempio, i ristoranti che invece sono spesso i principali responsabili di una cattiva raccolta differenziata. Il Partito Democratico aveva già contestato duramente la scelta di penalizzare solo i cittadini e ora in paese c’è un forte e giustificato malcontento. E, intanto, proprio mentre il Comune mette le mani nelle tasche delle famiglie sammarchesi, gli amministratori pensano alle loro indennità”.

Già nel consiglio comunale sul bilancio il capogruppo del Partito Democratico-Sel fece notare che “non si capisce come mai rispetto al bilancio precedente sia conservata la stessa somma al capitolo delle indennità. Eppure gli assessori sono diminuiti e le indennità partono da giugno e non da gennaio”.

“E’ aumentata la Tarsu, è aumentata l’accisa sull’Enel, sono aumentati i ticket per le terme agli anziani e per la colonia dei giovani. Quando si chiedono sacrifici ai cittadini – ha concluso Zitiello – è giusto che gli amministratori siano i primi a dare il buon esempio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico