Orta di Atella

Il Centro ‘Stanzione’ comitato di lettura della Fondazione Premio Napoli

 ORTA DI ATELLA. Il Centro Studi “Massimo Stanzione” diventa comitato di lettura del prestigioso ente letterario Fondazione Premio Napoli.

I componenti ortesi del comitato di lettura del Premio Napoli, tra i quali ricordiamo: il dottor Zaccaria Del Prete, Michele Iovinella, il dottor Alessandro Di Lorenzo, la dottoressa Rachele Mingione, il dottor Giovanni Barbato ed altri, sono capitanati dalla vulcanica dott.ssa Domenica Arena, che ha ben saputo incoraggiare e riunire sotto un unico tetto gli attenti lettori ortesi.

La cittadina atellana è fiera di essere parte integrante della cultura partenopea, attraverso il suo ingresso nell’Olimpo della narrativa che il Premio Napoli offre al mondo intero. Il Premio Napoli nasce nella stagione del 1954, allorché il sindaco e noto armatore sorrentino Achille Lauro fonda il 4 febbraio il Premio Napoli Le nove Muse.

Ai suoi esordi, infatti, il Premio è suddiviso in nove sezioni, dedicate ad altrettante Muse: Polimnia (narrativa), Clio (storia e giornalismo), Urania (scienze), Erato (poesia), Melprene (teatro), Talia (cinema), Euterpe (musica), Calliope (televisione) e Tersicore (danza). Fin dai suoi primi esordi il Premio Napoli ha rappresentato un crocevia tra i vari intellettuali di fama internazionale, annoverando tra i suoi vincitori nomi del calibro di Domenico Rea, Giuseppe Marotta ed Eduardo De Filippo. Nel 1961 il Premio diventa ente morale con decreto del Presidente della Repubblica e tutt’oggi opera sotto l’Alto Patronato del Capo dello Stato. La Giuria Tecnica è costituita tra l’altro dalla figlia del famoso scrittore polacco Gustav Herling: Martha Herling.

Negli ultimi anni il concorso è divenuto prettamente letterario, suddividendosi in Letteratura Italiana e Letteratura Straniera, ambedue ampiamente ricoperte dai lettori atellani. Un grazie particolare, infine, va al professor Luigi Mozzillo, che per primo ha proposto al dottor Alessandro Di Lorenzo e alla dottoressa Domencia Arena l’adesione al prestigioso premio letterario campano, dando una spinta decisiva al rinascimento culturale ortese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico