Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Capodrise, Colella: “La nuova frontiera è quella dei fondi strutturali”

Sossio ColellaCAPODRISE. A pochi giorni dall’attribuzione delle deleghe, avvenute nella seduta dell’ultimo Consiglio Comunale, il vicesindaco di Capodrise, Sossio Colella, con delega alle finanze, affari generali, politiche comunitarie e fondi strutturali, è alle prese con importanti questioni oggetto delle competenze attribuite.

Oltre allo studio riguardante la programmazione economico-finanziaria dell’Ente, non poche sono le problematiche oggetto di studio e di approfondimento, come ad esempio le pendenze debitorie dell’ente sulle quali è stato già attivato una importante attività di studio con l’ausilio degli Uffici competenti. La programmazione del vicesindaco sarà improntata anche e soprattutto sull’affermazione e sul potenziamento delle politiche comunitarie e istituzionali, oltreché dei fondi strutturali.

“Ed invero, – spiega Colella – non è un caso che il Sindaco Crescente, che ringrazio profondamente per la fiducia accordatami, abbia pensato anche alla delega delle politiche comunitarie e fondi strutturali, atteso che queste materie oggi svolgono un ruolo di primaria importanza nel panorama regionale e nazionale per ciò che concerne l’europrogettazione di cui possono beneficiare soggetti privati ed Enti locali. La nostra capacità dovrà consistere nell’attitudine ad attrarre finanziamenti europei, anche per il tramite della Regione Campania, ed in particolare riuscire ad utilizzare l’ultima programmazione strutturale dei fondi 2007-2013. Difatti, su questa scia già da qualche giorno sono allo studio alcuni progetti europei interessanti i quali, una volta ultimati, li presenteremo direttamente a Bruxelles. Dunque, considerata la scarsità e la difficoltà della finanza propria dell’Ente comunale, il nostro obiettivo sarà quello di rientrare in questa progettazione europea al fine di reperire le risorse non solo finanziarie, ma anche risorse umane e professionali intese come opportunità che l’Europa oggi ci propone. In tal senso, basti pensare che qualche giorno fa sono state attivate le selezioni per un Tirocinio amministrativo presso la Commissione europea. Il tirocinio darà la possibilità a giovani laureati di svolgere un periodo di stage retribuito presso la sede di Bruxelles. Le candidature per il tirocinio dovranno essere inoltrate a partire dal giorno 01/07/2011 al giorno 01/09/2011 collegandosi direttamente al sito della Commissione europea al seguente link: http://ec.europa.eu/stages/index_en.htm. L’invito dunque è rivolto ai nostri giovani laureati di Capodrise, in possesso dei requisiti, a partecipare alle selezioni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico