Italia

Trieste, vanno a mangiare una pizza e lasciano bimba chiusa in auto

 TRIESTE.Lasciata chiusa a chiave per oltre due ore all’interno di un’autovettura parcheggiata in una zona poco illuminata del lungomare triestino mentre i genitori si mangiano la piazza.

E’ la brutta avventura di una bambina di due anni, “liberata” dagli uomini della Guardia di finanza del comando provinciale allertati da alcuni passanti.

Il fatto è avvenuto alcuni giorni fa, ma soltanto oggi il magistrato che ha seguito la vicenda ha dato il nulla osta alla sua diffusione. Dopo aver constatato che la piccola era in buone condizioni di salute, i baschi verdi si sono messi alla ricerca dei genitori della bimba – padre inglese e madre triestina, entrambi di 25 anni – trovati in una vicina pizzeria.

I due si sono giustificati precisando di essersi allontanati da poco tempo e solo per verificare che ci fosse posto in un vicino locale. La coppia è stata denunciata alla Procura della repubblica presso il tribunale di Trieste per l’ipotesi di reato di abbandono di persone minori o incapaci. Rischiano una pena variabile da sei mesi a cinque anni di reclusione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico