Italia

P4, Camera rinvia decisione su Milanese

Marco MilaneseROMA. Nonostante la richiesta di Marco Milanese di fare accedere i Pm ai propri tabulati telefonici e alle proprie cassette di sicurezza, la Giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera ha rinviato il proprio pronunciamento di una settimana, su proposta del relatore Fabio Gava (Pdl).

Gava ha chiesto un rinvio per “approfondire le carte” inviate dai magistrati, annunciando che la prossima settimana presenterà una unica relazione sui tre aspetti su cui è stata chiesta l’autorizzazione verso Milanese, e cioè l’arresto e l’accesso ai tabulati telefonici e alle cassette di sicurezza. Le opposizioni si sono inutilmente opposte a questa richiesta, sostenendo che la Giunta si sarebbe dovuta pronunciare subito, e favorevolmente, all’autorizzazione ad accedere ai tabulati telefonici e alle cassette di sicurezza, specie perchè lo stesso Milanese ha dato il proprio assenso.

“Milanese – ha detto Marilena Samperi, capogruppo del Pd – ha dato la propria disponibilità perchè ritiene che da tabulati e cassette possano emergere elementi a favore della propria difesa. Il diritto alla difesa dovrebbe prevalere su tutto”. Contrari alla proposta di Gava anche Idv e Udc, secondo quanto hanno riferito Federico Palomba e Pierluigi Mantini. Di parere opposto la maggioranza, come ha spiegato Francesco Paolo Sisto (Pdl): “l’articolo 68 della Costituzione che disciplina l’autorizzazione a procedere, non rientra nelle disponibilità del singolo. La volontà del parlamentare non può incidere sulle determinazioni della Giunta, così come quelle dei magistrati. La Giunta ha l’obbligo di giudicare indipendentemente dalle parti, ma seguendo un unico parametro, e cioè l’articolo 68 della Costituzione”. Sisto ha tuttavia riferito che benchè ci sarà un unica relazione sulle tre richieste riguardanti Marco Milanese, “l’orientamento” è quello di stralciare le richieste riguardanti tabulati telefonici e cassette di sicurezza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico