Italia

Berlusconi a colloquio con Napolitano. Stallo su sostituzione di Alfano

Napolitano e BerlusconiROMA.Silvio Berlusconi è stato ricevuto lunedì al Quirinale per un colloquio di oltre un’ora. Il premier è arrivato al Quirinale accompagnato da Gianni Letta, intorno alle 12, per discutere con Giorgio Napolitano della situazione economica del Paese, …

… dopo l’approvazione sprint della manovra, ed in vista del vertice europeo straordinario in programma giovedì a Bruxelles. Il faccia a faccia, durato poco più di un’ora, è servito a fare il punto sulla crisi economica, ma anche per affrontare la sostituzione del ministro della Giustizia Angelino Alfano, pronto a lasciare via Arenula dopo la nomina a segretario del Pdl.

Berlusconi è salito al Quirinale con una rosa di nomi per sostituire Alfano, senza però che la matassa sia stata sbrogliata e la pratica sembra dover richiedere ulteriori riflessioni e tempi più lunghi, si dice in ambienti della maggioranza, complice anche la delicatezza della situazione sul fronte economico.

Fra i nomi ventilati dal premier, oltre a Renato Brunetta e Maurizio Lupi, vi sarebbero stati anche quelli di Nitto Palma, Donato Bruno ed Enrico La Loggia. La scelta di come procedere sarebbe stata per il momento accantonata. Autorevoli fonti della maggioranza sostengono che il problema potrebbe essere “congelato” fino a fine agosto, se non si arriverà addirittura a settembre. “Ci rifletteremo ancora e ne riparleremo”, sarebbe stata la frase con cui Berlusconi si è congedato da Napolitano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico