Home

Scudetto Inter 2006, Aigner: “Lo decise Guido Rossi”

Guido Rossi“Io non ho mai detto che l’Inter dovesse essere campione d’Italia. La decisione di assegnare lo scudetto è stata di Guido Rossi. Il commissario ha fatto il massimo per tutelare il calcio italiano. Poi, non so se era veramente convinto che l’Inter meritasse il titolo”.

Gerhard Aigner, uno dei tre saggi consultati dalla Figc nella rovente estate 2006, risponde così a Sky Sport24 alle domande sull’assegnazione dello scudetto 2005-2006 all’Inter. Il titolo è tornato in discussione per l’esposto presentato dalla Juventus. “Noi dovevamo verificare se gli statuti e i regolamenti di Uefa, Figc e Lega davano la possibilità di creare una classifica dopo la penalizzazione di alcune società”, dice riferendosi all’incarico svolto con Massimo Coccia e Roberto Pardolesi.

“Secondo le norme, c’era questa possibilità e ci siamo limitati a dire questo”, dice l’ex segretario generale della Uefa. “Dovevamo dire sì o no: dovevamo dire se il commissario aveva la possibilità di stabilire una classifica diversa. L’obiettivo era presentare una lista di squadre da iscrivere alle Coppe europee. La nostra risposta è stata positiva, ma la decisione di assegnare lo scudetto è stata di Guido Rossi”, ribadisce Aigner. “L’obiettivo era fare l’interesse del calcio italiano. Si è deciso sulla base delle conoscenze che avevamo allora. Guido Rossi ha fatto il massimo” conclude Aigner.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico