Home

Pier Silvio Berlusconi sogna Iniesta, Gattuso giura fedeltà

IniestaCi sono giocatori che fanno sognare, e tra questi senza dubbio non vi può essere che Iniesta, il centrocampista forse più completo e sicuramente più vincente del mondo.

Lo spagnolo è il sogno anche di uno dei personaggi di spicco dell’ambiente del Milan, si tratta di Pier Silvio Berlusconi che al Corriere dello Sport ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Se si parla di sogni non ho problemi a dire che il mio è Iniesta, un centrocampista da Pallone d’Oro che gioca in una squadra fantastica. Il Barcellona da metà campo in su è una formazione da favola e buona parte del merito è proprio di Iniesta”.

Il figlio del presidente del consiglio, poi, parla del “dolore” Pirlo: “Andrea via a parametro zero fa male al cuore”. Intanto oggi Gattuso a Sky Sport ha giurato fedeltà ai rossoneri: “Questa è casa mia. Ho un altro anno di contratto, mi trovo molto bene, resto qui. Sto bene al Milan”. Il calabrese dice la sua sul possibile affare Hamsik: “Che piaccia al Milan è chiaro. Ma la questione dei diritti televisivi potrebbe essere un problema, perché non penso che ci siano tutti i soldi disponibili per acquistarlo, stiamo parlando di un investimento da 30-40 milioni. Secondo me il Milan non può spendere questi soldi”.

Parole di amicizia per Cassano: “Spero resti al Milan,non posso che capire la sua voglia di assicurarsi continuità. Ringhio fa poi mea culpa sugli insulti a Leonardo e sul comportamento tenuto nella gara di Champions contro il Tottenham: “Ho fatto una stupidaggine, mi assumo le mie responsabilità. Sapevo che mi stavano filmando, non sono stato furbo ma sapete come sono fatto. In 15 anni non ne avevo fatta una, in sei mesi ne ho fatta una più di Bertoldo. Chiedo scusa e ammetto le mie responsabilità”.

ElShaarawy fa sentire la sua voce: “Io vado al Milan per giocare. I primi mesi saranno decisivi, spero di giocare molte amichevoli, così valuteranno le mie capacità”. Chiusura ad una possibile cessione al Napoli nell’affare Hamsik? Staremo a vedere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico