Home

Inter, per uno Sneijder che va c’è un Tevez che viene

SneijderL’Inter continua il suo mercato in vista della prossima stagione. Il club nerazzurro sarebbe vicino all’acquisto di Carlitos Tevez, attaccante argentino del Manchester City che negli ultimi giorni ha praticamente ufficializzato il suo addio al club inglese.

La trattativa viene confermata da uno dei piu’ affermati quotidiani argentini, il Clarin, secondo cui, malgrado ci sia la volontà da parte del City di trattenerlo, è quasi ufficiale il suo addio. Un addio che lo vedrebbe approdare a Milano anche se le prime a muoversi per il giocatore furono Juventus e Real Madrid. L’attaccante approdando a Milano lascerebbe praticamente partire un big. Il nome che maggiormente è in circolazione è quello di Wesley Sneijder. L’olandese ha ricevuto offerte importanti negli ultimi giorni, in primo luogo quella del Manchester United di 39 milioni di euro ,mentre ieri sera è arrivata quella clamorosa del Malaga di 40 milioni di euro. Insomma una sua cessione non sarebbe un’ipotesi cosi’ remota anche perché lo stesso Gasperini non lo considera incedibile e potrebbe lasciarlo partire piazzando, poi, con quei soldi altri colpi pesanti di mercato.

Ernesto Bronzetti, noto agente Fifa, ha confermato la faccenda: “E’ stato un caso scoprire questa notizia. Sono arrivato oggi in Spagna, ho saputo – parlando con un amico – che in serata faranno questa riunione in un ristorante poco fuori dal centro della città. Sapevo che stavano cercando una stella importante, probabilmente era Sneijder. Lo sceicco è un uomo potente, ha interessi importanti a Malaga e nel giro di due o tre anni vuole riuscire a vincere tutto. L’allenatore Pellegrini vuole fare le cose in grande, ha i mezzi per farlo”.

Chi invece sembra dover ritornare a Milano è Kharja. L’Inter non ha riscattato il marocchino per la richiesta troppo alta da parte del Genoa ma non è escluso che si possa di nuovo avviare la trattativa. Sulla sua situazione si è pronunciato il suo agente Galli a Radio Kiss Kiss: “Adesso è in maglia rossoblu, si vedrà più avanti cosa avverrà. Può succedere di tutto .Gasperini? Il fatto che il mister sia all’Inter può essere un segnale. Del resto quando fu allontanato dal Genoa iniziarono i suoi problemi”. Per il marocchino si è fatto avanti anche il Napoli?: “Nessun contatto, il mio assistito è apprezzato dalla dirigenza azzurra, ma non sono mai stato contattato dal Napoli”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico