Gricignano

New Volley, saluti di fine stagione e riconoscimento a Russo

Russo e MustoGRICIGNANO. Ultimo giorno di scuola a casa New Volley: si sono ufficialmente chiuse le attività in palestra della stagione 2010/2011, giovanili incluse.

A darsi appuntamento per fine agosto, quando la prima squadra comincerà il raduno in vista della prossima annata, la società al gran completo. Presenti nel Palasport di Gricignano il vecchio e il nuovo presidente, Lello Della Volpe e Tina Musto, il tecnico Luciano Della Volpe e i dirigenti Raffaele Petrarca, Agostino Sozio e Lello Carpiniello, accompagnati dal mitico Paky, numero uno del tifo gricignanese.

Oltre ai saluti di fine anno, il club ha voluto omaggiare Francescantonio Russo, storico numero 1 onorario, con una maglia celebrativa. Il gesto rappresenta un atto di gratitudine della società per lo sforzo che Russo ha profuso e profonde ancora per il volley nella città di Gricignano, con tutte le ricadute positive che questo ha in termini sociali, di aggregazione e diffusione dei valori dello sport nel territorio.

Intanto due atlete simbolo del New Volley, a Gricignano dai tempi della C, commentano il mercato del loro team. Francesca Della Volpe definisce “importante il lavoro di costruzione della prossima compagine, con tanti innesti di qualità già arrivati e tanti altri in trattativa“. La centrale si dichiara “ottimista per il prossimo anno, confidando in uno spostamento in su dell’asticella degli obiettivi, così come avviene puntualmente di stagione in stagione“.

A parlare del New Volley del futuro è anche la confermata palleggiatrice Carmen Brillantino: “Per me il prossimo anno si potranno raggiungere obiettivi importanti. Con alcune delle nuove compagne ho già giocato, in passato, e posso garantire sulle loro qualità“. Belle parole la marcianisana le spende anche per l’altra palleggiatrice in rosa, Chiara Nemolato, acquistata dal Pomigliano: “E’ un ottimo elemento, per tecnica e agonismo. Lavorare insieme ci farà crescere entrambe e non vedo l’ora di cominciare“.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico