Gricignano

Aree vincolate, i partiti e associazioni dicono no alla riclassificazione

 GRICIGNANO. Si è svolta ieri mattina, in un’aula consiliare gremita, l’audizione preliminare, indetta dal responsabile dell’area tecnica del Comune, ingegner Ernesto Palermiti, relativa alla richiesta di una variante parziale al Piano regolatore vigente ….

… di un’area privata situata nel Rione Mancuso, in prossimità della zona dove dovrebbe sorgere la nuova chiesa. Presenti numerosi rappresentanti di partiti politici e di associazioni del territorio, i cui nomi e interventi sono stati verbalizzati dal commissario ad acta inviato dal Prefetto di Caserta: Errico Della Gatta per il Pdl, Lorenzo D’Alterio, Luigi Autiero e Saverio Carbisiero per il Pd, Giacomo Di Ronza per l’Udc, Antimo Verde e Andrea Aquilante per LiberaG, Francesco Autiero per il circolo Pensionati e Andrea Moretti per un nascente nuovo circolo socio-culturale in piazza Municipio.

Presenti, inoltre, l’architetto De Sano, relatore della variante e già incaricato dall’ex amministrazione comunale dello studio di fattibilità del nuovo Puc, e altri proprietari di aree vincolate anch’essi interessati a presentare a breve richiesta di riclassificazione.

Nei loro interventi i vari delegati delle forze politiche e sociali hanno sottolineato l’incidenza che una riclassificazione dell’area ad uso edificatorio potrebbe avere sul vigente Prg che aveva individuato sulla stessa area degli standard ad uso pubblico, ovvero uno spazio al servizio della costruenda chiesa, dell’adiacente scuola dell’infanzia ‘Collodi’ e dell’intero quartiere, urbanisticamente “saturo”. E’ stata anche sottolineata la ripercussione che l’estinzione del vincolo e la conseguente edificazione dell’area potrebbero avere sul nuovo Puc (ex Prg).

Quindi, all’unanimità, i rappresentanti di partiti e associazioni hanno chiesto alla commissione la reiterazione del vincolo per l’area del rione Mancuso, rimandando la discussione alla redazione del Puc che approverà la prossima amministrazione comunale. Il commissario, recepite tali osservazioni, si è riservato di tenerle in considerazione per il prosieguo dell’iter.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico