Frignano - Villa di Briano

Cimitero, Sabatino a Piatto: “Non si denigri l’operato dell’ex amministrazione”

Angelo SabatinoFRIGNANO. “Riguardo il cimitero comunale di Frignano, il sindaco Piatto mi permetta di consigliargli di consultare gli atti giacenti presso l’ufficio tecnico, al fine di rendersi conto che il problema esiste sin da quando il cimitero è stato costruito perché ubicato in una zona che blocca lo sviluppo della cittadina”.

Lo afferma l’ex assessore al cimitero, Angelo Sabatino. “Tra l’altro, – aggiunge Sabatino – negli anni si è fatto di tutto e di più, a discapito dell’estetica e quant’altro. Solo con l’avvento dell’amministrazione Santarpia, per quanto sia stato possibile,vi è stato dato un po’ più decoro e di contegno. Infatti, sono stati costruiti dei loculi di emergenza assegnati a persone solo in caso di decesso ed una minima parte assegnati invece per le esumazioni. Questoper evitare il passaggio di loculi da persona a persona che è vietato dal regolamento cimiteriale. Inoltre, sono stati eseguiti dei lavori di miglioramento funzionale e di abbellimento, quali: costruzione di una rete pluviale per la raccolta delle acque piovane; pavimentazione in cemento di tutto il lato sinistro all’entrata principale laddove nelle giornate di pioggia non vi si poteva accedere; inizio di recupero delle Edicole funerarie pericolanti e fatiscenti; costruzione dei bagni; messa in dimora di una serie parallela di alberi per dare un’estetica all’ingresso principale. Purtroppo il tempo non è stato sufficiente per risolvere tutti i problemi esistenti”.

“Pertanto, – conclude Sabatino – alla nuova maggioranza, che ha appena cominciato e si vanta di aver fatto già chissà cosa, dico solo di fare più fatti e meno chiacchiere e di giudicare con obiettività ciò che di utile è stato fatto dagli altri nell’imminente esigenza della collettività”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico