Matese

Rissa aggravata e guida in stato di ebbrezza: 3 arresti e 2 denunce

 PIEDIMONTE. Ore movimentate per i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Piedimonte Matese, quelle a cavallo tra la serata di sabato e la notte di domenica.

Nella centralissima piazza Carmine, a Piedimonte, di fronte ad un istituto bancario, i militari sono dovuti intervenire per sedare una rissa furiosa che ha visto coinvolte tre persone, che, per motivi legati ad interessi economici, se ne sono date di santa ragione. Grazie al provvidenziale intervento degli uomini della “benemerita”, la vicenda non ha avuto ben più gravi conseguenze. I tre, due uomini e una donna, tutti del posto,sono stati fermati e accompagnati in caserma, dopo essere stati tutti medicati presso il pronto soccorso dell’ospedale civile di Piedimonte Matese.

Nel corso della notte, durante alcuni posti di blocco istituiti per prevenire il cosiddetto fenomeno delle “stragi del sabato sera”, due persone A.M., 25enne, e G.S., 48enne, entrambi di Piedimonte Matese, sono stati sorpresi alla guida delle rispettive autovetture in stato di ebbrezza alcolica. A seguito dell’accertamento eseguito mediante l’utilizzo dell’apparato etilometro in dotazione alle unità di pronto intervento dell’Arma, si è potuto stabilire che il limite massimo del tasso alcolemico, superava per entrambi di ben tre volte quello previsto dall’attuale normativa. Per questi motivi nei loro confronti è scattata una denuncia alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, il ritiro della patente di guida e il sequestro del veicolo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico