Cesa

Caso Borzacchiello, commissariato circolo Giovani Democratici Cesa

Marco VillanoCESA. I vertici provinciali e regionali dei Giovani Democratici hanno commissariato il circolo cittadino di Cesa. La decisione è stata adottata da Michele Grimaldi, segretario regionale, e Marco Villano (nella foto), segretario provinciale, …

… alla luce del caso del coordinatore dei giovani del Pdl di Cesa, Antonio Borzacchiello, risultato tra gli iscritti dei giovani del Pd dello stesso Comune, anche se il diretto interessato, intanto, ha smentito di aver sottoscritto l’adesione, confermando la sua fede nel partito di Berlusconi. “Dopo aver verificato che un iscritto ai Giovani Democratici di Cesa è tesserato con i Giovani del Pdl dello stesso Comune, abbiamo disposto il commissariamento ad horas del circolo locale e di tutti i suoi organismi dirigenti”, scrivono in una nota Grimaldi e Villano, i quali parlano di “errore tecnico”.

“Siamo convinti – aggiungono i due segretari – della buona fede del gruppo dirigente locale e del fatto che si tratti, come spiegatoci, di un errore tecnico, ma la nostra organizzazione ha il dovere della trasparenza e della correttezza senza se e senza ma”.

Intanto, è stata sospesa l’anagrafe degli iscritti del circolo di Cesa e i due segretari annunciano che chiederanno alla commissione di garanzia provinciale del Pd che nessun iscritto ai Giovani Democratici di Cesa partecipi alle votazioni per la scelta del segretario provinciale Pd nel prossimo congresso. I Gd, inoltre, avvieranno da subito una ulteriore verifica sul proprio tesseramento e su tutti i loro iscritti al fine di evitare che episodi del genere possano verificarsi di nuovo.

“Siamo a disposizione della commissione provinciale del congresso e dei due candidati, Dario Abate e Enrico Tresca, per ogni verifica sul tesseramento”, sottolineano Grimaldi e Villano, che concludono: “In ogni caso ribadiamo la nostra preoccupazione per una campagna di stampa violenta contro la nostra organizzazione e per il tentativo di strumentalizzazione continua portato avanti contro i giovani del Pd di Terra di Lavoro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico