Castel Volturno - Cancello ed Arnone

“Letteratitudini” chiude la stagione di incontri

CANCELLO ARNONE. Una scoppiettante serata quella di “Letteratitudini” dello scorso mercoledì 29 giugno.

L’incontro è stato organizzato per augurare a tutti i componenti una magnifica estate ricca di esperienze sfavillanti ma anche di tanto riposo e di serenità. Per l’ultimo incontro della stagione letteraria è stata preparata una succulenta cenetta, bagnata da un frizzante vinello, che ha dato molta allegria a tutti i commensali. Questo meeting è stato particolarmente interessante per due motivi fondamentali: si è festeggiato l’ingresso di una nuova associata, la neo avvocatessa Pina Manzo, che si è inserita facilmente e con grande piacere nel gruppo pre-esistente comporto da Raffaele Raimondo, Marinella Viola, Felicetta Montella, Olga Petteruti, Laura Sciorio, Concetta Pennella, Arkin Jafuri, Mena Maisto e Matilde Maisto; inoltre, nella conversazione a tavola si sono affrontate problematiche anche a carattere personale di cui qualche commensale ci ha fatto dono, rendendo la conversazione molto piacevole e suscitando pareri e confronti.

Non è mancata, tuttavia, l’argomento principale degli incontri, ovvero la letteratura ed in proposito, sono state lette delle significative e famose poesie di Giovanni Pascoli (Self-Made Man – l’uomo che si è fatto da sé).

Il professor Raffaele Raimondo ha recitato “La Piccozza”, un’Ode, forse fra le più belle del Pascoli, magari meno conosciuta, ma che maggiormente rende l’idea dell’uomo che si è fatto da sé: bellissima, dolce, velata di tristezza, palpabile ad ogni parola, ad ogni pensiero

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico