Castel Volturno - Cancello ed Arnone

I volontari delle associazioni ripuliscono le spiagge

 CASTEL VOLTURNO. L’associazione “Le Sentinelle”, in collaborazione con il Wwf Campania, rappresentato da Paola Castelli, Teresa Baiano, il maresciallo Giuseppe Valletta, Massimiliano Ive e Germano Ferraro, …

… con Legambiente di Casapesenna di Pasquale Cirillo, Fare Ambiente di Casapesenna di Leonardo Piccolo e di Castel Volturno Massimo Masiello, l’associazione Arca rappresentata da Anna De Vita, la società per il recupero degli imballaggi di Gricignano d’Aversa, i vertici di Confindustria, i referenti dell’Arpac di Caserta, il presidente della Provincia Domenico Zinzi, il sindaco di Castel Volturno, Antonio Scalzone, l’assessore al Turismo, Enrico Sorrentino, l’assessore al Patrimonio, Lello De Crescenzo, il referente del Pd, nonché membro di Legambiente Castel Volturno, Alfonso Caprio, e tante altre personalità della provincia di Caserta, nonché il comandante di stazione dei Carabinieri di Castel Volturno, Antonio Izzo, i referenti della Protezione civile di Castel Volturno e della Provincia di Caserta, nonché operatori della Senesi, hanno operato e presenziato all’iniziativa messa su da Confindustria e dalla Provincia di Caserta per quanto concerne la maratona delle spiagge pulite “Adotta la tua spiaggia”.

Per la città di Castel Volturno è toccata all’Oasi dei Variconi e alle sue spiagge demaniali avere il privilegio di essere bonificate e ripulite. Dalla riserva regionale dei Variconi, sono stati prelevati ingenti quantitativi di bottiglie di plastica e contenitori di alluminio. Un camion della Sri di Gricignano d’Aversa è stato riempito dai volontari, mediante anche l’uso di un mezzo meccanico.

All’ombra dei rifiuti dell’Astir, mentre aironi rossi e cenerini, garzette e cavalieri d’Italia si posavano sugli stagni, il presidente Zinzi, incontrando la presidente delle Sentinelle di Castel Volturno, nonché delegata Wwf per il litorale Domizio, Paola Castelli, ha ringraziato i volontari e nel contempo ha recepito il messaggio o invito ad impegnarsi per l’area in questione che va curata e tutelata.

Dopo una fase di pulizia delle spiagge, si è passati a rimuovere due isole ecologiche di rifiuti a ridosso della Riserva naturale dei Variconi. Ora i rifiuti di Castel Volturno, verranno selezionati e suddivisi, nonché riciclati. Grande soddisfazione per i risultati ottenuti e l’associazione delle Sentinelle di Castel Volturno, ha ringraziato anche i ragazzi di Casapesenna, Casal di Principe e di Napoli che sono venuti in città a ripulire le aree demaniali della riviera.

Un sopralluogo del presidente di Legambiente, Michele Bonomo ha dato la carica ai volontari al fine di risanare e rivalutare la riserva dei Variconi. “Occorre fare di più, quest’area va recuperata!” ha sottolineato il leader dell’associazione ambientalista. Verso le 14 la giornata ecologica si è conclusa con il bagno di rito in mare e con una colazione al sacco.

clicca per

ingrandire

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico