Caserta

Torna a Puccianiello la festa in onore di Sant’Anna

 CASERTA. Dopo la pausa di alcuni anni, ritorna a Puccianiello di Caserta la festa in onore di S. Anna. Fu celebrata nel 1996 dopo circa cinquant’anni dagli ultimi festeggiamenti e sospesa negli ultimi anni.

La statua della santa è oggetto di un culto particolare nell’Arciconfraternita del SS. Corpo di Cristo e Rosario, incentivato dalla sensibilità del Priore Ciro Nunziante, dei confratelli e del Parroco e padre spirituale don. Fulvio De Blasio. Il primo dato storico per Puccianiello è del 2 aprile del 1814, in quel giorno furono pagati diciannove carlini per i lavori di restauro dell’altare consacrato a S. Anna. La festa è datata 4 luglio 1824.

“Da una testimonianza comunicatami oralmente, da un vecchio confratello oramai deceduto – ci informa Romolo Gentile – ho appreso che la sacra statua percorreva in processione solenne le vie del borgo accompagnata da banda musicale e da una gran folla di devoti. La parte superiore di via Concezione, sede dell’Arciconfraternita, era illuminata a festa. Al termine della celebrazione, un gruppo di paesani offriva alla comunità un intrattenimento musicale. Il confratello terminava il suo racconto con una significativa nota di colore: una venditrice di castagne e torroni gravida, partorì proprio mentre si svolgeva la processione in una stanza di fronte alla congrega. Va da sé, conclude Gentile, che questo episodio conferisce maggiore devozione per S. Anna, perché protettrice delle partorienti”.

Questo il programma dei festeggiamenti: il 23, 24 e 25 luglio, nella chiesa dell’Arciconfraternita, triduo in preparazione alla festa di S. Anna; sabato 23 luglio ore 18.30 Recita del S. Rosario, ore 19.00 S. Messa vespertina, al termine della celebrazione, preghiera a S. Anna; domenica 24 luglio ore 8.30 Recita del S. Rosario, ore 9.00 S. Messa, al termine della celebrazione preghiera a S. Anna; lunedì 25 luglio ore 18.00, recita del S. Rosario, ore 8.30 S. Messa, al termine della celebrazione preghiera a S. Anna; martedì 26 luglio, ore 8.00, il suono festoso delle campane annunzierà ai fedeli la festa liturgica, ore 8.30 recita del S. Rosario, ore 9.00 S. Messa, al termine della celebrazione preghiera a S. Anna, ore 12.00 supplica, ore 18.30 S. Messa, al termine della celebrazione solenne e processione con la statua della santa.

La processione, accompagnata dai confratelli, dalle varie associazioni cattoliche della parrocchia e dalla banda musicale “Città di Sala” percorrerà le seguenti vie del Borgo: Via Concezione nord, Via Giardini, Via Concezione sud, Via A. Marino, Via Della Valle, Piazza Trivio con sosta presso la Chiesa Parrocchiale di S. Andrea Apostolo, in Piazza cerimonia dell’innalzamento della bandiera recante l’annuncio della festività di settembre in onore di Maria SS. La Bruna, ritorno nell’Arciconfraternita.

Sabato 23 luglio si svolgerà la prima edizione della “Giornata confraternale puccianellese”. Ore 10.00 Apertura dell’Arciconfraternita, nei cui locali verranno esposti oggetti sacri e documenti storici. Con l’occasione sarà possibile visitare la cripta sottostante la chiesa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico