Caserta

Interinali Tempor, la Cisl chiede incontro in Prefettura

Carmine LettieriCASERTA. La Segreteria Cisl Fp di Caserta, dopo aver denunciato la grave situazione dei lavoratori interinali in Azienda Ospedaliera, ai quali l’agenzia Tempor non ha rinnovato il contratto ad 11 su circa 40, denuncia altresì l’immobilismo di entrambe le parti datoriali, Azienda Ospedaliera e Tempor sulla vicenda.

“Non abbiamo ricevuto nessun tipo di riscontro o risposta – spiega il segretario generale Carmine Lettieri – e ribadiamo che si tratta di un episodio gravissimo occorso per giunta subito dopo l’assicurazione da parte dell’azienda a questo sindacato, aziendale e provinciale, che tutti i lavoratori sarebbero stati riconfermati”. Con quest’azione vengono colpite tutte le professionalità presenti in azienda: operatori socio sanitari, infermieri, necrofori, amministrativi, ecc.. Si tratta di dipendenti, alcuni dei quali presenti in azienda da ben 8 anni, già formati e a conoscenza di tutti i percorsi, con un’ esperienza professionale importante.

“Siamo convinti che la situazione possa essere ricomposta: la carenza di personale esistente, il blocco del turn over, dei concorsi e quello dei trasferimenti, consente all’azienda uno spazio necessario per potersi muovere in tal senso e siamo fiduciosi, conoscendone sensibilità e senso di responsabilità, in un intervento del Commissario in tal senso. Questo sindacato chiede che sia attivato con urgenza un tavolo in Prefettura, al fine di dirimere l’annosa faccenda e a difesa dei livelli occupazionali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico