Caserta

Festa della Seta, Del Gaudio: “Grande opportunità per Caserta”

 CASERTA. Si è riunito venerdì mattina, nella sala giunta di Palazzo Castropignano, il tavolo tecnico per la realizzazione della prima edizione della Festa della Seta, messa in agenda dal sindaco Pio Del Gaudio, per la fine del mese di luglio.

Oltre al sindaco erano presenti il vicesindaco Vincenzo Mario Ferraro, l’assessore comunale ai Grandi Eventi, Teresa Ucciero, il presidente del Consiglio comunale, Gianfausto Iarrobino, il dirigente comunale, il consigliere delegato di San Leucio, Pasquale Napoletano, Gianmaria Piscitelli, Carmine Lasco (Confartigianato), Antonio Maiello (Confcommercio), Giuseppe Bartolommei (Confcommercio) e Gustavo Sciano (Associazione Corteo Storico San Leucio). Durante l’incontro è emersa la volontà del sindaco “di portare al centro di Caserta, e quindi nella zona della Ztl, le potenzialità del Belvedere di San Leucio”.

“La novità – ha dichiarato il sindaco Del Gaudio – è rappresentata dal luogo dell’evento, nel quale il visitatore percorrerà le offerte culturali, artistiche ed enogastronomiche in un contesto del tutto inedito, imprevisto e raffinata percezione. In particolare, l’obiettivo, così come ho accennato ai partner del progetto, dovrà essere quello di valorizzare gli itinerari culturali e artistici e promuovere ad ampio raggio il marchio della seta di San Leucio. Per questo, immagino la realizzazione di un evento in costume e rievocativo, con la messa in scena di un corteo storico ed attività collaterali legate soprattutto alla promozione del prodotto turistico integrato e alla valorizzazione delle attività tipico di Caserta”. Il prossimo incontro del tavolo tecnico è fissato per lunedì pomeriggio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico