Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Furti di energia elettrica, altri 3 arresti a Casal di Principe

 CASAL DI PRINCIPE. Nonostante gli arresti, praticamente giornalieri, operati dalle forze dell’ordine, continua la pratica del furto di energia elettrica nel “triangolo” Casale-San Cipriano-Casapesenna.

Gli agenti del posto fisso operativo di polizia di Casapesenna, guidati dal vicequestore aggiunto Alessandro Tocco, hanno eseguito altri tre arresti nella giornata del 6 luglio. Due donne di nazionalità nigeriana, di 36 e 22 anni, alimentavano le proprie abitazioni, a Casal di Principe, attraverso un allaccio abusivo sulla cassetta della rete principale dell’Enel. Trattenute nelle camere di sicurezza di sicurezza del commissariato saranno giudicate per direttissima. Durante i controlli, nell’abitazione di una delle arrestate sono state rinvenute anche alcune carte di credito, sulle quali sono in corso accertamenti.

Nella stessa giornata, i poliziotti, insieme ai tecnici dell’Enele, procedevano a controlli in via Vecchia di Vico, riscontrando nella cassetta di derivazione un cavo allacciato abusivamente, che proveniva dall’abitazione di un uomo di Casal di Principe, che veniva sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico