Carinaro

Moretti soddisfatto: “La raccolta differenziata oltre il 50%”

 CARINARO. Dallo scorso 4 luglio è partito il nuovo servizio di raccolta differenziata porta a porta, e intanto arrivanodati positivi sulle percentuali raggiunte dal Comune di Carinaro.

A comunicarlo è il delegato all’ambiente, Sebastiano Moretti, che con “un pizzico di orgoglio e grande soddisfazione” ha dichiarato che il piccolo comune alle porte di Aversa ha raggiunto e superato il 50% di differenziata. “Percentuale – aggiunge Moretti – che, sono sicuro, non appena saranno messe a punto alcune piccole disfunzioni organizzative e lavorando meglio nella separazione umido secco, potremmo ulteriormente aumentare”.

Moretti è soddisfatto del suo lavoro, ma non se ne prende tutti i meriti in quanto ritiene che “l’obiettivo impegnativo del 50% di raccolta differenziata è stato possibile realizzarlo grazie alla grande partecipazione e al tradizionale senso civico della stragrande maggioranza dei cittadini di Carinaro, a cui va, il mio personale ringraziamento e quello dell’intera amministrazione comunale”.

Spronando ulteriormente la propria cittadinanza affinché si possa raggiungere la totalità assoluta della raccolta differenziata, il delegato all’ambiente rivolge “un ringraziamento particolare al parroco Don Antonio Lucariello per la sensibilità dimostrata e per la meritevole opera di informazione svolta”, nonché “al personale Lsu ai Gev, al responsabile dell’ufficio ambientale e alla Polizia Municipale, che non si sono mai risparmiati stando sempre in prima fila con un lavoro serio ed efficace in tutta la complessa fase organizzativa e nel puntuale controllo del territorio”.

La raccolta differenziata è iniziata grazie ad un’intensa attività comunicativa predisposta dall’ufficio tecnico comunale che ha provveduto alla realizzazione del calendario di raccolta, distribuito porta a porta, assieme alle pattumiere per l’umido e ai sacchetti in polietilene per la raccolta e la differenziazione dei vari materiali.

Assieme al calendario è stata recapitata ai cittadini carinaresi una missiva del primo cittadino, Mario Masi, che ha sottolineato le problematiche dell’emergenza rifiuti, emergenza che ha indotto la amministrazioni comunali ad approfondire e riflettere su quello che sarà il futuro dell’ambiente.

Il sindaco, infatti, rivolto ai cittadini, ha dichiarato che “l’esigenza di informare e sensibilizzare i cittadini e l’opinione pubblica su quello che sarà il nuovo servizio di raccolta differenziata nasce proprio per evitare il ripetersi di eventi che hanno danneggiato l’immagine di un’intera regione”. Il motto quindi della nuova raccolta è “più differenziamo meno paghiamo”, volto a sottolineare anche i conseguenti benefici riflessi di natura economica.

Nel calendario sono state raccolte tutte le informazioni utili ai cittadini, indicando gli orari e i giorni in cui depositare le varie tipologie di rifiuti, affiancati da una chiarificazione sistemica per la sistemazione dei vari materiali. Inoltre, il delegato all’ambiente ha ricordato alla cittadinanza il ripristino del servizio per il ritiro ingombranti e dei beni durevoli, servizio che viene svolto su chiamata al numero telefonico dell’ufficio tecnico del comune: 081.5029242

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico