Carinaro

Il Wwf recupera un piccolo Gheppio ferito nella zona industriale

 CARINARO. Venerdì 29 luglio, dopo una segnalazione da parte del titolare dell’azienda “Sartoria Camicie Pisani” nella zona Industriale di Carinaro, il vicepresidente del “Wwf Agro Aversano-Napoli Nord-Litorale Domizio”, Mimmo Mottola, …

… che è anche una Guardia Ittico-Venatoria-Ambientale del Wwf, ha recuperato un piccolo Gheppio (Falco Tinninculus), ferito ad un’ala e quindi impedito a volare, affidandolo alle cure dei dottori dell’Ospedale Veterinario del Frullone.

Il gheppio è uno dei rapaci più piccoli e diffusi nell’Europa centrale, misura 35 centimetri con 70-90 centimetri di apertura alare. Sua caratteristica è il volo a “Spirito Santo”, durante il quale si mantiene completamente fermo in aria con piccoli battiti di ali e con la coda a ventaglio, sfruttando il vento per mantenersi stabilee a osservare il suolo in cerca di prede,come piccoli mammiferi, roditori, rettili, anfibi, insetti e molluschi.

Nel caso di ritrovamento di avi-fauna selvatica ferita, e purtroppo con il bracconaggio ciò accade spesso, il consiglio è quello di avvertire i volontari del Wwf o di consegnarlo personalmente presso il centro di recupero specializzato, l’Ospedale Frullone in via Toscanella nella zona ospedaliera di Napoli, tel. 081.2549596.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico